p. José María CASTILLO “VENNE A CAFARNAO PERCHE’ SI COMPISSE CIO’ CHE ERA STATO DETTO PER MEZZO DEL PROFETA ISAIA”

III TEMPO ORDINARIO Commento al VangeloVENNE A CAFARNAO PERCHE’ SI COMPISSE CIO’ CHE ERA STATO DETTO PER MEZZO DEL PROFETA ISAIAdi p. José María CASTILLOMt 4,12-23Quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret e andò adabitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali, …

COMMENTO AL VANGELO DI P. ALBERTO MAGGI OSM”VENNE A CAFARNAO PERCHE’ SI COMPISSE CIO’ CHE ERA STATO DETTO”

III TEMPO ORDINARIO Mt 4,12-23Quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret eandò ad abitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali, perché sicompisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaìa:«Terra di Zàbulon e terra di Nèftali, sulla via del …

MACHETTA DOMENICO SDB,”CONVERTITEVI PERCHE’…”

3a Domenica - T. Ordinario A | OmeliaCONVERTITEVI PERCHE'...1ª LETTURA: Is 8,23b-9,3 Zabulon e Neftali sono due tribù del Nord, saccheggiate e calpestate dalle invasioni dell'Assiria, inparticolare dalle campagne di Tiglat-Pileser III (VIII secolo a.C.).La Galilea è chiamata "Distretto delle Nazioni": essendo ai confini, era abitata da stranieri ("gojím").È come un presagio: il Vangelo sarà …

Figlie della Chiesa Lectio III DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

III Domenica del Tempo Ordinario  Lun, 20 Gen 20  Lectio Divina - Anno A La terza domenica del tempo ordinario si apre con l’invito a cantare al Signore da tutta la terra, con ampio respiro universale. Infatti sia la prima lettura del profeta Isaia sia il Vangelo ci mostrano che anche per le terre più lontane …

#PANE QUOTIDIANO, «IL SABATO È STATO FATTO PER L’UOMO E NON L’UOMO PER IL SABATO!»

«Il sabato è stato fatto per l’uomo e non l’uomo per il sabato!» La Liturgia di Martedi 21 Gennaio 2020   VANGELO (Mc 2,23-28) Commento:Rev. D. Ignasi FABREGAT i Torrents (Terrassa, Barcelona, Spagna)In quel tempo, di sabato Gesù passava fra campi di grano e i suoi discepoli, mentre camminavano, simisero a cogliere le spighe.I farisei gli …

DAL TRATTATO «SULLE VERGINI» DI SANT’AMBROGIO”NON ANCORA CAPACE DI SOFFRIRE E GIÀ MATURA PER LA VITTORIA”

Dal Trattato «Sulle vergini» di sant'Ambrogio, vescovo(Lib. 1, cap. 2,5,7-9; PL 16,189-191)Non ancora capace di soffrire e già matura per la vittoria    È il giorno natalizio per il cielo di una vergine: seguiamone l'integrità. È il giorno natalizio di unamartire: offriamo come lei il nostro sacrificio. È il giorno natalizio di sant'Agnese!    Si …