padre Ermes Ronchi Gesù viene a guarirci, non a rifare un «codice»

VI DomenicaTempo ordinario – Anno A (Letture: Siracide 15,16-21; Salmo 118; 1 Corinzi 2,6-10; Matteo 5,17-37) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento. In verità io vi dico: finché non siano …

don Fabio Rosini”Grazie a lui possiamo amare veramente”

VI domenica del tempo ordinario - 16 febbraio 2020 Grazie a lui possiamo amare veramente Avete inteso che fu detto agli antichi: «Non ucciderai; chi avrà ucciso dovrà essere sottoposto al giudizio». Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello dovrà essere sottoposto al giudizio. Chi poi dice al fratello: «Stupido», dovrà …

Alessandro Cortesi”Se vuoi osservare i suoi comandamenti, essi ti custodiranno…”

VI domenica tempo ordinario anno A – 2020 Sir 15,16-21; Sal 118 1Cor 2,6-10; Mt 5,17-37 Se vuoi osservare i suoi comandamenti, essi ti custodiranno… Se vuoi… la Parola di Dio è appello ad una libertà che risponde. Al primo posto sta il ‘se vuoi…’ una porta socchiusa, della libertà. E, immediatamente legata sta la …

Don Paolo Zamengo”Nel cuore della Legge”

Nel cuore della Legge Mt 5, 17-37“Ma io vi dico”. Gesù non vuole rifare la legge ma il cuore della legge econtesta l’interpretazione che tradisce la legge stessa. Gesù va diritto alcuore che è il laboratorio dove si assemblano i gesti dell’uomo. C’è una giustizia umana a volte troppo poco umana. Il disamore è il …

#PANEQUOTIDIANO«Il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé»

La Liturgia di Venerdi 14 Febbraio 2020 VANGELO (Lc 10,1-9) Commento:Fray Josep Mª MASSANA i Mola OFM(Barcelona, Spagna) + Dal Vangelo secondo LucaIn quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi.Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi …

DALLA «VITA» IN LINGUA SLAVA DI COSTANTINO”FA’ CRESCERE LA TUA CHIESA E RACCOGLI TUTTI NELL’UNITÀ

Dalla «Vita» in lingua slava di Costantino(Cap. 18; Denkschriften der kaiserl. Akademie der Wissenschaften, 19, Vienna 1870, p. 246)Fa' crescere la tua chiesa e raccogli tutti nell'unità     Costantino Cirillo, stanco dalle molte fatiche, cadde malato e sopportò il proprio male per molti giorni. Fu allora ricreato da una visione di Dio, e cominciò …