Jesùs Manuel Garcìa Lectio VI DOMENICA DI PASQUA

Lectio - Anno A Prima lettura: Atti 8,5-8.14-17 In quei giorni, Filippo, sceso in una città della Samarìa, predicava loro il Cristo. E le folle, unanimi, prestavano attenzione alle parole di Filippo, sentendolo parlare e vedendo i segni che egli compiva. Infatti da molti indemoniati uscivano spiriti impuri, emettendo alte grida, e molti paralitici e …

don Fabio Rosini”Lo Spirito Santo, un avvocato coi fiocchi”

VI domenica di Pasqua - 17 maggioLo Spirito Santo, un avvocato coi fiocchi Gesù disse ai suoi discepoli: «Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non …

padre Ermes Ronchi”Lo Spirito e la via della mistica aperta a tutti”

(Letture: Atti 8,5–8.14–17; Salmo 65; 1 Pietro 3,15–18; Giovanni 14,15–21)VI Domenica di Pasqua Anno A In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre, lo Spirito della verità, che il mondo …

Don Paolo Zamengo”L’amore ci fa uguali “

L’amore ci fa uguali       Gv 14,15-21 Ascoltiamo Gesù prima dell’addio. Con insistenza assicura che non ci lascerà  soli, orfani della sua presenza. L’orfano è colui che fa esperienza della morte di chi lo ha generato e rimane abbandonato a se stesso. Il cristiano non è orfano perché Gesù Crocifisso è Risorto. Nel vangelo …

#PANEQUOTIDIANO,«QUESTO VI COMANDO: CHE VI AMIATE GLI UNI GLI ALTRI»

La Liturgia di Venerdi 15 Maggio 2020 VANGELO (Gv 15,12-17) Commento:Rev. D. Carles ELÍAS i Cao (Barcelona, Spagna) + Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:«Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: …

DAI «DISCORSI» DEL BEATO ISACCO, ABATE DEL MONASTERO DELLA STELLA”PRIMOGENITO TRA MOLTI FRATELLI”

Dai «Discorsi» del beato Isacco, abate del monastero della Stella(Disc. 42; PL 194, 1831-1832)Primogenito tra molti fratelli     Come il capo e il corpo formano un unico uomo, così il Figlio della Vergine e le sue membra elette costituiscono un solo uomo e l'unico Figlio dell'uomo. Secondo la Scrittura il Cristo totale e integrale …