Wilma Chasseur”ROMBO DI VENTO E SPIRITO DI FUOCO…”

ROMBO DI VENTO E SPIRITO DI FUOCO…Domenica di PENTECOSTE – SolennitàGli Apostoli si trovavano nel Cenacolo, cioè la prima chiesa, il primo luogo di preghiera dove i discepoli della prima ora si riunivano per pregare, e le porte erano chiuse sprangate per timore dei Giudei. Ma ecco che un rombo di vento si abbatte gagliardo …

Abbazia Santa Maria di Pulsano Lectio DOMENICA DI PENTECOSTE, A

DOMENICA DI PENTECOSTE, A Gv 20,19-23; At 2,1-11; Sal 103; 1 Cor 12,3b-7.12-13 (leggi 12,1-13) In questa solennità di Pentecoste, la prima lettura (Atti) e l’Evangelo di Giovanni,pur narrando lo stesso evento con procedimenti letterari e prospettiva teologica diversi, presentano la nuova realtà della Chiesa, frutto della risurrezione e del dono dello Spirito. La novità …

Battista Borsato”Lasciarsi incendiare dallo Spirito!”

Domenica di Pentecoste Lasciarsi incendiare dallo Spirito! “In quel tempo la sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: “Pace a voi!”. Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E …

Alessandro Cortesi Commento Solennità di Pentecoste – anno A – 2020

Solennità di Pentecoste – anno A – 2020 At 2,1-11; Sal 103; 1Cor 12,3b-7.12-13; Gv 20,19-23 Pentecoste è termine che indica cinquanta giorni: è il tempo dopo la Pasqua in cui cade una tra le feste gioiose di pellegrinaggio, le più importanti per Israele (Deut 16,16). Situata all’inizio dell’estate raccoglie la gioia per le primizie …

#PANEQUOTIDIANO, «NON PREGO SOLO PER QUESTI, MA ANCHE PER QUELLI CHE CREDERANNO IN ME»

La Liturgia di Giovedi 28 Maggio 2020 VANGELO (Gv 17,20-26) Commento:P. Joaquim PETIT Llimona, L.C. (Barcelona, Spagna)+ Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, [Gesù, alzàti gli occhi al cielo, pregò dicendo:]«Non prego solo per questi, ma anche per quelli che crederanno in me mediante la loro parola: perché tutti siano una sola cosa; come …

DAL «COMMENTO SUL VANGELO DI GIOVANNI» DI SAN CIRILLO DI ALESSANDRIA, “SE NON ME NE VADO, NON VERRÀ A VOI IL CONSOLATORE”

Dal «Commento sul vangelo di Giovanni» di san Cirillo di Alessandria, vescovo(Lib. 10; PG 74, 434)Se non me ne vado, non verrà a voi il Consolatore     Cristo aveva compiuto la sua missione sulla terra, e per noi era ormai venuto il momento di entrare in comunione con la natura del Verbo cioè di …