don lucio d’abbraccio”Dov’è carità e amore, lì c’è Dio!”

Solennità della Santissima Trinità Anno A (7 giugno 2020) Dov’è carità e amore, lì c’è Dio! Oggi è la festa di Dio: non dimentichiamo però che tutti i giorni sono doni di Dio e quindi li possiamo vivere tutti come festa di Dio, come un grazie a Chi ci dà la vita e ci dà … Continua a leggere don lucio d’abbraccio”Dov’è carità e amore, lì c’è Dio!”

Paolo De Martino Commento al vangelo di Domenica 7 giugno 2020

Solennità della Santissima Trinità - Oggi la chiesa celebra la festa della Trinità, di un Dio che è Padre, Figlio e Spirito.La Trinità non è uno sforzo speculativo, in modo che la mente capisca chi è Dio.Pensare di capire la Trinità attraverso le formule è come tentare di capire una parola analizzando l’inchiostro con cui … Continua a leggere Paolo De Martino Commento al vangelo di Domenica 7 giugno 2020

Don Marco Ceccarelli Commento Ss. Trinità “A”

Ss. Trinità “A” – 7 Giugno 2020I lettura: Es 34,4-6.8-9II lettura: 2Cor 13,11-13Vangelo: Gv 3,16-18 Testi di riferimento: Gen 1,26-28; Es 3,13-15; 32,11-14; Ger 10,16; Mt 28,19; Mc 1,9-11; 16,16;28,19; Lc 19,10; Gv 1,18; 3,36; 6,40; 12,47-48; 16,12-15; 17,3.21-24; Rm 5,5.8-10; 8,32.34; 2Cor5,19-21; Gal 2,20; 4,4; Ef 2,4-7; 4,4-6; 2Ts 2,16; 1Tm 1,15-16; Eb 1,1-3; … Continua a leggere Don Marco Ceccarelli Commento Ss. Trinità “A”

Battista Borsato”Vivere trinitariamente”

SS. Trinità’ - 07 giugno 2020Vivere trinitariamente In quel tempo Gesù disse a Nicodemo: “Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna. Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il … Continua a leggere Battista Borsato”Vivere trinitariamente”

#PANEQUOTIDIANO,«NON È DIO DEI MORTI, MA DEI VIVENTI!»

La Liturgia di Mercoledi 3 Giugno 2020  VANGELO (Mc 12,18-27) Commento:Pbro. D. Federico Elías ALCAMÁN Riffo (Puchuncaví - Valparaíso, Cile) In quel tempo, vennero da Gesù alcuni sadducei – i quali dicono che non c’è risurrezione – e lointerrogavano dicendo: «Maestro, Mosè ci ha lasciato scritto che, se muore il fratello di qualcuno e lascia … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO,«NON È DIO DEI MORTI, MA DEI VIVENTI!»

DALL’«OMELIA PER LA CANONIZZAZIONE DEI MARTIRI DELL’UGANDA» DI PAOLO VI,”LA GLORIA DEI MARTIRI, SEGNO DI RINASCITA”

Dall'«Omelia per la canonizzazione dei martiri dell'Uganda» di Paolo VI, papa(AAS 56, 1964, 905-906)La gloria dei martiri, segno di rinascita     Questi Martiri Africani aggiungono all'albo dei vittoriosi, qual è il Martirologio, una pagina tragica e magnifica, veramente degna di aggiungersi a quelle meravigliose dell'Africa antica, che noi moderni, uomini di poca fede, pensavamo … Continua a leggere DALL’«OMELIA PER LA CANONIZZAZIONE DEI MARTIRI DELL’UGANDA» DI PAOLO VI,”LA GLORIA DEI MARTIRI, SEGNO DI RINASCITA”