mons.Roberto Brunelli”Quel simbolico fanciullo sulla riva del mare “

Santissima Trinità (Anno A) (07/06/2020)Vangelo: Gv 3,16-18 Domenica della Santissima Trinità. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo...: quante volte ripetiamo queste parole! Di rado però ci soffermiamo a considerare ciò che implicano. Implicano ad esempio che la fede cristiana, pur essendo assolutamente, rigorosamente monoteista, si distingue dagli altri monoteismi (l'ebraico e … Continua a leggere mons.Roberto Brunelli”Quel simbolico fanciullo sulla riva del mare “

Alessandro Cortesi Solennità della ss.Trinità – anno A – 2020

Es 34,4b-6.8-9; 2Cor 13,11-13; Gv 3,16-28 Nel colloquio con Nicodemo, un uomo saggio in sincera ricerca, Gesù parla di Dio come un volto amante: “Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna.” Al cuore di Dio sta un movimento … Continua a leggere Alessandro Cortesi Solennità della ss.Trinità – anno A – 2020

Abbazia Santa Maria di Pulsano Lectio Domenica «della SS. Trinità»

Gv 3,16-18 (leggere 16-21); Es 34,4b-6.8-9; Cant. Dan 3,52.53.54.55.56; 2 Cor 13,11-13 Il mistero di Dio non è un mistero di solitudine, ma di convivenza, di creatività, di conoscenza, di amore, di dare e ricevere, e perciò noi siamo come siamo. Dio stesso viene all’uomo, gli si manifesta come « Signore », ma pieno di … Continua a leggere Abbazia Santa Maria di Pulsano Lectio Domenica «della SS. Trinità»

Don Paolo Zamengo”Dio, quale è il tuo Nome? “

Dio, quale è il tuo Nome?    Gv 3, 16-18 C’è una profonda continuità tra il tempo pasquale e la festa della Trinità. È il mistero d’amore che lo Spirito ha inciso nella profondità dei nostri cuori e che abbiamo vissuto splendidamente nella Pentecoste!  Ora lo contempliamo e facciamo memoria per non dimenticare che l’origine … Continua a leggere Don Paolo Zamengo”Dio, quale è il tuo Nome? “

#PANEQUOTIDIANO, «NON C’È ALTRO COMANDAMENTO PIÙ GRANDE DI QUESTI»

La Liturgia di Giovedi 4 Giugno 2020 VANGELO (Mc 12,28-34) Commento:P. Rodolf PUIGDOLLERS i Noblom SchP(La Roca del Vallès, Barcelona, Spagna) + In quel tempo, si avvicinò a Gesù uno degli scribi e gli domandò: «Qual è il primo di tutti icomandamenti?».Gesù rispose: «Il primo è: “Ascolta, Israele! Il Signore nostro Dio è l’unico Signore; amerai … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «NON C’È ALTRO COMANDAMENTO PIÙ GRANDE DI QUESTI»

DAL «COMMENTO AL LIBRO DI GIOBBE» DI SAN GREGORIO MAGNO, “LA CHIESA AVANZA COME AURORA CHE SORGE”

Dal «Commento al libro di Giobbe» di san Gregorio Magno, papa(Lib. 29, 2-4; PL 76, 478-480)La Chiesa avanza come aurora che sorge     Il primo albore o aurora fa passare dalle tenebre alla luce; per questo non senza ragione con il nome di alba o aurora è designata tutta la Chiesa degli eletti. Infatti … Continua a leggere DAL «COMMENTO AL LIBRO DI GIOBBE» DI SAN GREGORIO MAGNO, “LA CHIESA AVANZA COME AURORA CHE SORGE”