Tonino Lasconi”È fede vera se Gesù non ci pesa e non ci amareggia”

XIV Domenica del Tempo Ordinario - Anno A - 2020L'impegno cristiano, come ogni scelta, deve essere libero e consapevole. Domenica scorsa il vangelo ci ha provocato in maniera decisa. Ricordiamo? «Chi ama padre o madre più di me non è degno di me; chi ama figlio o figlia più di me non è degno di me»; «Chi …

FRATI DOMENICANI”NEL CUORE DEL FIGLIO: LA GIOIA, L’UMILTÀ E L’ACCOGLIENZA”

La ripresa del Tempo Ordinario, dopo l’intensa serie di solennità che seguono al Tempo di Pasqua, ci dona uno dei passi evangelici più significativi quanto alla possibilità di contemplare il cuore di Gesù. Attraverso la narrazione di Matteo, la liturgia della Parola offre all’assemblea radunata per la Pasqua della settimana come una “finestra” sul sentire …

Don Paolo Scquizzato OMELIA XIV domenica del Tempo Ordinario. Anno A

XIV domenica del Tempo Ordinario «In quel tempo Gesù disse: “Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. 26Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. 27Tutto è stato dato a me dal Padre mio; …

don Marco Pozza”Per me uno stupore, grazie. Ad occhi spalancati”

XIV domenica del Tempo Ordinario Il problema per Cristo è la sua stessa grandezza: esser grandi è mettere in conto di essere incompresi. “Se le persone non ti capiscono – provo a stringere l'elisir di Cristo per campare tutta l'eternità -, non farne un dramma: è che sono troppo impegnate a giudicarti e non hanno …

#PANEQUOTIDIANO, «VENITE A ME, VOI TUTTI CHE SIETE STANCHI E OPPRESSI, E IO VI DARÒ RISTORO»

La Liturgia di Domenica 5 Luglio 2020  VANGELO (Mt 11,25-30) Commento:P. Antoni POU OSB Monje de Montserrat (Montserrat, Barcelona, Spagna) In quel tempo Gesù disse:«Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e aidotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai …

DAI «DISCORSI» DI SANT’AGOSTINO, “UNO SPIRITO CONTRITO È SACRIFICIO A DIO”

Dai «Discorsi» di sant'Agostino, vescovo(Disc. 19, 2-3; CCL 41, 252-254)Uno spirito contrito è sacrificio a Dio     Davide ha confessato: «Riconosco la mia colpa» (Sal 50, 5). Se io riconosco, tu dunque perdona. Non presumiamo affatto di essere perfetti e che la nostra vita sia senza peccato. Sia data alla condotta quella lode che …