padre Paul Devreux Commento XXII Domenica del Tempo Ordinario

padre Paul DevreuxXXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (30/08/2020)Vangelo: Mt 16,21-27 Pietro non capisce perché Gesù vuole andare a farsi ammazzare a Gerusalemme, per cui lo prende in disparte per rimproverarlo. E' interessante notare che per appoggiare la sua tesi usa argomenti religiosi, dicendo: «Dio non voglia, Signore; questo non ti accadrà mai». Probabilmente … Leggi tutto padre Paul Devreux Commento XXII Domenica del Tempo Ordinario

Don lucio d’abbraccio”Portiamo ogni giorno la croce sulle orme di Cristo”

Commento al Vangelo della XXII Domenica del Tempo Ordinario Anno A (30 agosto 2020) Portiamo ogni giorno la croce sulle orme di Cristo Siamo sempre a Cesarea, dove Pietro ha confessato Gesù quale Cristo, Messia (cf Mt 16,16). Gesù, annota l’evangelista, udite le parole di Pietro, comanda ai discepoli di non dire a nessuno che … Leggi tutto Don lucio d’abbraccio”Portiamo ogni giorno la croce sulle orme di Cristo”

padre Fernando Armellini”Dona la vita se non vuoi perderla”

https://youtu.be/r5tB3QCorQs XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (30/08/2020) “Nei giorni dell’angoscia” (Sal 77,3) invochiamo il Signore, perché siamo convinti che è lui che “dona a tutti la vita, il respiro e ogni cosa” (At 17,25). Ricorriamo ai santi, visitiamo santuari, baciamo reliquie, facciamo novene… sempre per avere vita. Le folle cercavano Gesù, “lo volevano … Leggi tutto padre Fernando Armellini”Dona la vita se non vuoi perderla”

Don PAOLO MONZANI “Un urto che ti smuove”

XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (30/08/2020)Ci ricordiamo la storia del falco che non sapeva volare? Il re aveva ricevuto un piccolo di falco e lo aveva dato ai suoi servitori da addestrare. Il falco cresceva, ma per quanti sforzi facessero i falconieri, non voleva saperne di volare: gli mostravano del cibo su un albero … Leggi tutto Don PAOLO MONZANI “Un urto che ti smuove”

#PANEQUOTIDIANO, «VIENI E VEDI»

La Liturgia di Lunedì 24 Agosto 2020 VANGELO (Gv 1,45-51) Commento:Mons. Christoph BOCKAMP Vicario Regionale dell'Opus Dei in Germania (Bonn, Germania) .+ Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, Filippo trovò Natanaèle e gli disse: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè, nella Legge, e i Profeti: Gesù, il figlio di Giuseppe, di Nàzaret». … Leggi tutto #PANEQUOTIDIANO, «VIENI E VEDI»

DALLE «OMELIE SULLA PRIMA LETTERA AI CORINZI» DI SAN GIOVANNI CRISOSTOMO,”LA DEBOLEZZA DI DIO È PIÙ FORTE DELLA FORTEZZA DEGLI UOMINI”

Dalle «Omelie sulla prima lettera ai Corinzi» di san Giovanni Crisostomo, vescovo(Om. 4, 3. 4; PG 61, 34-36)La debolezza di Dioè più forte della fortezza degli uomini     La croce ha esercitato la sua forza di attrazione su tutta la terra e lo ha fatto servendosi non di mezzi umanamente imponenti, ma dell'apporto di … Leggi tutto DALLE «OMELIE SULLA PRIMA LETTERA AI CORINZI» DI SAN GIOVANNI CRISOSTOMO,”LA DEBOLEZZA DI DIO È PIÙ FORTE DELLA FORTEZZA DEGLI UOMINI”