Paolo De Martino”Amare fino a morire”

Amare fino a morirePaolo De MartinoXXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (30/08/2020)Vangelo: Mt 16,21-27 Questo vangelo è il seguito di quello di domenica scorsa. Simone il pescatore di Cafarnao ha appena professato che Gesù di Nazareth è il Messia. Sarebbe stato così bello tagliare qui la scena. Ma c'è una seconda parte del vangelo …

Wilma Chasseur”LA RAGIONE NON COMPRENDE…”

LA RAGIONE NON COMPRENDE…22° Domenica T.O. Oh povero Pietro! L’altra volta, primo della classe, promosso a pieni voti e beatificato, questa volta perde aureola, promozione e beatificazione e viene rispedito addirittura all’ultimo banco. Ma cos’ha fatto di così grave? A me sembra che abbia solo tentato di salvare il Maestro da una morte atroce. Se …

Figlie della Chiesa Lectio XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)

XXII Domenica del Tempo Ordinario Si confrontano, nel vangelo di oggi, il pensiero “secondo Dio” e il pensiero “secondo gli uomini”. Pietro ha appena professato la sua fede in Gesù come Messia e come Figlio di Dio; adesso si tratta di comprendere esattamente che cosa significhino questi due titoli. E qui si oppongono due concezioni diverse. Gesù parla …

#PANEQUOTIDIANO, «PULISCI PRIMA L’INTERNO DEL BICCHIERE, PERCHÉ ANCHE L’ESTERNO DIVENTI PULITO!»

La Liturgia di Martedi 25 Agosto 2020 VANGELO (Mt 23,23-26) Commento:Fr. Austin NORRIS (Mumbai, India)+ Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù parlò dicendo:«Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pagate la decima sulla menta, sull’anéto e sul cumìno, e trasgredite le prescrizioni più gravi della Legge: la giustizia, la misericordia e la fedeltà. …

Dalle «Omelie» di san Giovanni Crisostomo”(Om. sul diavolo tentatore 2, 6; PG 49, 263-264) Le cinque vie della riconciliazione con Dio”

Dalle «Omelie» di san Giovanni Crisostomo, vescovo(Om. sul diavolo tentatore 2, 6; PG 49, 263-264)Le cinque vie della riconciliazione con Dio     Volete che parli delle vie della riconciliazione con Dio? Sono molte e svariate, però tutte conducono al cielo.    La prima è quella della condanna dei propri peccati. Confessa per primo il tuo peccato e sarai …