Alessandro Cortesi Commento XXIV domenica tempo ordinario – anno A

Sir 27,30-28,9; Rom 14,7-9; Mt 18,21-35 “Ricòrdati della fine e smetti di odiare, della dissoluzione e della morte e resta fedele ai comandamenti.Ricorda i precetti e non odiare il prossimo, l'alleanza dell'Altissimo e dimentica gli errori altrui” La meditazione del libro del Siracide sul perdono si ricollega ad un testo del Levitico che impone di … Continua a leggere Alessandro Cortesi Commento XXIV domenica tempo ordinario – anno A

Monastero Marango”Il debito della misericordia”

Il debito della misericordiaBriciole dalla mensa - 24° domenica T.O. (anno A) -  13 settembre 2020 LETTURE Sir 27,33-28,9   Sal 102   Rm 14,7-9   Mt 18,21-35COMMENTOSe la correzione del fratello, allo scopo di recuperarlo alla comunione, era la linea guida offerta da Gesù per una colpa di cui non si è "parte lesa" (Vangelo di domenica scorsa); per il caso, invece, di chi ha proprio … Continua a leggere Monastero Marango”Il debito della misericordia”

mons.Roberto Brunelli” Quante volte dovrò perdonare?”

XXIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (13/09/2020)Vangelo: Mt 18,21-35 "Il rancore e l'ira sono un abominio. Perdona l'offesa del tuo prossimo e allora ti saranno rimessi i peccati. Se qualcuno conserva la collera verso un altro uomo, come oserà chiedere la guarigione al Signore? Egli non ha misericordia per l'uomo suo simile, e osa … Continua a leggere mons.Roberto Brunelli” Quante volte dovrò perdonare?”

Jesùs Manuel Garcìa Lectio XXIV Domenica del Tempo Ordinario

Lectio - Anno APrima lettura: Siracide 27,30-28,7 Rancore e ira sono cose orribili, e il peccatore le porta dentro. Chi si vendica subirà la vendetta del Signore, il quale tiene sempre presenti i suoi peccati. Perdona l’offesa al tuo prossimo e per la tua preghiera ti saranno rimessi i peccati. Un uomo che resta in … Continua a leggere Jesùs Manuel Garcìa Lectio XXIV Domenica del Tempo Ordinario

#PANEQUOTIDIANO, «SIATE MISERICORDIOSI, COME IL PADRE VOSTRO È MISERICORDIOSO»

La Liturgia di Giovedi 10 Settembre 2020 COMMENTO:Rev. D. Jaume AYMAR i Ragolta (Badalona, Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«A voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male. A chi … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «SIATE MISERICORDIOSI, COME IL PADRE VOSTRO È MISERICORDIOSO»

DAL «COMMENTO SUI SALMI» DI SAN BRUNO, MONACO”COME POTRÒ DIMENTICARMI DI TE, GERUSALEMME?”

DAL «COMMENTO SUI SALMI» DI SAN BRUNO, MONACO"COME POTRÒ DIMENTICARMI DI TE, GERUSALEMME?" (Sal. 83, ed. Certosa N. Dame des Prés, 1891, 376-377)    «Quanto sono amabili le tue dimore! L'anima mia anela di giungere negli atri del Signore» (Sal 83, 2 volg.), cioè nella magnificenza della Gerusalemme celeste, che è la città di Dio. … Continua a leggere DAL «COMMENTO SUI SALMI» DI SAN BRUNO, MONACO”COME POTRÒ DIMENTICARMI DI TE, GERUSALEMME?”