Monastero Matris Domini Lectio “Ecco lo sposo! Andategli incontro! “

32a Domenica del Tempo Ordinario - Anno AMatteo 25,1-13Dal Vangelo secondo Matteo Ecco lo sposo! Andategli incontro!In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: 1Allora il regno dei cieli sarà simile adieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo. 2Cinque di esse erano stoltee cinque sagge; 3le stolte presero … Continua a leggere Monastero Matris Domini Lectio “Ecco lo sposo! Andategli incontro! “

fr. Massimo Rossi Commento su Matteo 25,1-13

XXXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (08/11/2020) Vangelo: Mt 25,1-13 Domenica ci siamo lasciati con un enigma: la felicità esiste in questa vita, oppure dobbiamo aspettare la prossima, ammesso che ci sia?... Sono passati sette giorni e il Vangelo di questa terz'ultima domenica dell'anno liturgico ci propone la famosa parabola delle 10 vergini, cinque … Continua a leggere fr. Massimo Rossi Commento su Matteo 25,1-13

DANIELE PRESSI”Stupido è chi stupido fa”

Per il bene la stupidità è un nemico più pericoloso della malvagità. Contro il male è possibile protestare, ci si può compromettere, in caso di necessità è possibile opporsi con la forza; il male porta sempre dentro di sé il germe dell’autodissoluzione, perché dietro di sé nell’uomo lascia almeno un senso di malessere. Ma contro … Continua a leggere DANIELE PRESSI”Stupido è chi stupido fa”

padre Fernando Armellini”Difficile non è credere, ma perseverare”

https://youtu.be/ia64EZQIJc4 XXXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (08/11/2020) Israele ha fatto l’esperienza della fedeltà del suo Dio e per lui ha coniato l’espressione hesed we ’emet che ricorre spesso nella Bibbia e che può essere tradotta: fedele nell’amore. Quando il Signore stipula un’alleanza non viene meno ai patti, anche se la controparte tradisce gli … Continua a leggere padre Fernando Armellini”Difficile non è credere, ma perseverare”

#PANEQUOTIDIANO, «GESÙ, RICÒRDATI DI ME QUANDO ENTRERAI NEL TUO REGNO»

La Liturgia di Lunedì 2 Novembre 2020 VANGELO (Gv 6,37-40) Commento:Fra. Agustí BOADAS Llavat OFM (Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù disse alla folla:«Tutto ciò che il Padre mi dà, verrà a me: colui che viene a me, io non lo caccerò fuori, perché sonodisceso dal cielo non per fare la mia volontà, ma la … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «GESÙ, RICÒRDATI DI ME QUANDO ENTRERAI NEL TUO REGNO»

DAL LIBRO «SULLA MORTE DEL FRATELLO SATIRO» DI SANT’AMBROGIO,”MORIAMO INSIEME A CRISTO, PER VIVERE CON LUI

Dal libro «Sulla morte del fratello Satiro» di sant'Ambrogio, vescovo(Lib. 2, 40. 41. 46. 47. 132. 133; CSEL 73, 270-274, 323-324)Moriamo insieme a Cristo, per vivere con lui     Dobbiamo riconoscere che anche la morte può essere un guadagno e la vita un castigo. Perciòanche san Paolo dice: «Per me il vivere è Cristo … Continua a leggere DAL LIBRO «SULLA MORTE DEL FRATELLO SATIRO» DI SANT’AMBROGIO,”MORIAMO INSIEME A CRISTO, PER VIVERE CON LUI

Don Lucio D’abbraccio”La morte non è la fine di tutto”

Commemorazione dei fedeli defunti (messa II) Anno ALa morte non è la fine di tutto Dopo il ricordo dei santi, la Chiesa invita oggi a rivolgere l’attenzione ai nostri defunti, quelli a noi più cari, e il pensiero si volge al mistero della morte. La liturgia della Parola di oggi è dominata dalle beatitudini, che sono … Continua a leggere Don Lucio D’abbraccio”La morte non è la fine di tutto”