mons.Roberto Brunelli”Bisogna far fruttare i talenti che abbiamo”

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno A) (15/11/2020) Ricorre oggi la penultima domenica dell'anno liturgico, le cui letture, come quelle della domenica precedente e della seguente, invitano a considerare il momento in cui ciascuno passerà dalla vita terrena a quella che verrà dopo. La seconda lettura (1Tessalonicesi 5,1-6) risponde alla domanda sul quando questo accadrà. …

p. José María CASTILLO”SEI STATO FEDELE NEL POCO, PRENDI PARTE ALLA GIOIA DEL TUO PADRONE!”

XXXIII TEMPO ORDINARIO – 15 novembre 2020 - Commento al VangeloSEI STATO FEDELE NEL POCO, PRENDI PARTE ALLA GIOIA DEL TUO PADRONE! di p. José María CASTILLO Mt 25, 14-30[In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola:] «Avverrà come a un uomo che, partendo per un viaggio, chiamò i suoi servi e consegnò …

Alessandro Cortesi Commento XXXIII domenica tempo ordinario

Photo by Karolina Grabowska on Pexels.com XXXIII domenica tempo ordinario – anno A – 2020Prov 31,10-31; 1Tess 5,1-6; Mt 25,14-30 La parabola dei talenti è una tra le parabole del capitolo 25 del vangelo di Matteo situata nel contesto dell’ultimo dei cinque grandi discorsi che compongono il vangelo. E’ il discorso cosiddetto escatologico sulle realtà …

don Lucio D’abbraccio” Impieghiamo bene i nostri talenti”

Photo by Pixabay on Pexels.com Commento al Vangelo della XXXIII Domenica del Tempo Ordinario Anno A (15 novembre 2020) Impieghiamo bene i nostri talenti La seconda parabola del capitolo 25 del Vangelo di Matteo ci parla di un uomo che, partendo per un viaggio, consegna «i suoi beni», cioè un capitale enorme e di incalcolabile valore …

#PANEQUOTIDIANO, «IL REGNO DI DIO È IN MEZZO A VOI!»

La Liturgia di Giovedi 12 Novembre 2020 VANGELO (Lc 17,20-25) Commento:Fray Josep Mª MASSANA i Mola OFM (Barcelona, Spagna) In quel tempo, i farisei domandarono a Gesù: «Quando verrà il regno di Dio?». Egli rispose loro: «Ilregno di Dio non viene in modo da attirare l’attenzione, e nessuno dirà: “Eccolo qui”, oppure: “Eccolo là”. Perché, …

DALL’ENCICLICA «ECCLESIAM DEI» DI PIO XI,”VERSÒ IL SUO SANGUE PER L’UNITÀ DELLA CHIESA”

Dall'Enciclica «Ecclesiam Dei» di Pio XI, papa​(AAS 15 [1923] 573-582)Versò il suo sangue per l'unità della Chiesa    La Chiesa di Dio, per ammirabile provvidenza, fu costituita in modo da riuscire nella pienezza dei tempi come un'immensa famiglia. Essa è destinata ad abbracciare l'universalità del genere umano e perciò, come sappiamo, fu resa divinamente manifesta …