P. Fabrizio Cristarella Orestano omelia 1ª Domenica di Avvento – Anno B

PRIMA DOMENICA DI AVVENTOIs 63,16b-17.19b; 64,2-7; Sal 79; 1 Cor 1,3-9; Mc 13,33-37 Inizia l’Avvento … tempo di particolarissima intensità per chi, discepolo del Signore Gesù, lo sia per davvero perché ne attende il ritorno!             Essere discepoli, infatti, non è solo assumere uno stile di vita, una morale o dei contenuti di fede, essere …

Mons.Francesco Follo Lectio”L’Avvento: attendere Dio”

1ª Domenica di Avvento - Anno B - 29 novembre 2020Is 63,16-17.19; 64,2-7; Sal 79; 1Cor 1,3-9; Mc 13,33-37Rito Ambrosiano3ª Domenica di Avvento – Le profezie adempiuteIs 51,1-6; Sal 45; 2Cor 2,14-16a; Gv 5,33-391) L’attesa vigilante perché il nostro cuore diventi un presepe L’Avvento, questo tempo liturgico forte che comincia oggi, ci invita a sostare …

Don Paolo Scquizzato OMELIA I^ domenica di Avvento. Anno B

Commento al Vangelo della I Domenica di Avvento Anno B (29 novembre 2020) «Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. 34È come un uomo, che è partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare. …

don Lucio D’abbraccio”Vieni, Signore Gesù! Maranà tha!

Commento al Vangelo della I Domenica di Avvento Anno B (29 novembre 2020)Vieni, Signore Gesù!  Maranà tha! Inizia oggi, con la prima domenica di Avvento, il nuovo anno liturgico. La parola «Avvento» significa «venuta». Il tempo di Avvento, dunque è tempo di attesa di qualcuno che deve venire. Ma chi deve venire? Chi, noi cristiani, dobbiamo …

#PANEQUOTIDIANO, «VEGLIATE IN OGNI MOMENTO PREGANDO»

La Liturgia di Sabato 28 Novembre 2020 VANGELO (Lc 21,34-36) Commento:Rev. D. Antoni CAROL i Hostench (Sant Cugat del Vallès, Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi …

DAI «DISCORSI» DI SANT’AGOSTINO,”CANTIAMO L’ALLELUIA A DIO CHE È BUONO, CHE CI LIBERA DA OGNI MALE”

Dai «Discorsi» di sant'Agostino, vescovo(Disc. 256, 1. 2. 3; PL 38, 1191-1193)Cantiamo l'alleluia a Dio che è buono,che ci libera da ogni male     Cantiamo qui l'alleluia, mentre siamo ancora privi di sicurezza, per poterlo cantare un giorno lassù,ormai sicuri. Perché qui siamo nell'ansia e nell'incertezza. E non vorresti che io sia nell'ansia, quando …