P. Gaetano Piccolo S.J.”Mi do nella mia parola! Il modo più autentico di comunicare”

Seconda domenica dopo Natale (anno B)3 gennaio 2021Sir 24,1-4.12-16 Sal 147 Ef 1,3-6.15-18 Gv 1,1-18 «Egli è un medico veramente coscienzioso, con in mano una lama salutare, quella della sua parola», Sant’Agostino, Enarrationes in Psalmos, 93,7 Il tempo della parola Siamo nel tempo della parola, vengono dette tante cose, ci sono molti strumenti per comunicare. …

Tonino Lasconi”Da Betlemme la luce vera su Dio e su noi”

I Domenica dopo Natale - Anno B - 2021 Non siamo fatti male e il mondo non è sbagliato. I racconti della nascita di Gesù che abbiamo ascoltato finora nelle celebrazioni sono pieni di interventi divini e di episodi umanamente così affascinanti da essere diventati, oltre che un messaggio di fede, un patrimonio "immateriale" dell'umanità. …

Mons.Francesco Follo Lectio Imitare i Re Magi, seguendo la stella che fa incontrare la Luce: Cristo Gesù

Rito Romano Is 60,1-6; Sal 71; Ef 3,2-3.5-6; Mt 2,1-12 Rito Ambrosiano Is 60, 1-6; Sal 71; Tt 2, 11-3, 2; Mt 2, 1-12 Dio, i Re Magi e noi Introduzione: ricercare per incontrare Molte stelle illuminavano il Cielo quando nacque Gesù, molti uomini lo scrutavano, cercando cammini buoni e giusti. Ma solo alcuni magi, …

Don Paolo Zamengo”In principio”

In principio Gv 1,1-18 Commento al Vangelo della II Domenica dopo Natale In principio era il Verbo. In principio è la prima parola della Bibbia. E cisembra lontano quell’inizio, miliardi di anni, ma, ancora prima, era il Verbo.La Parola precede l’alba della creazione. L’evangelista Giovanni sembraportare una rivoluzione, una correzione, nelle sacre Scritture. Non ‘in …

#PANEQUOTIDIANO, «IN MEZZO A VOI STA UNO …, COLUI CHE VIENE DOPO DI ME»

La Liturgia di Sabato 2 Gennaio 2020 VANGELO (Gv 1,19-28) Commento:Mons. Romà CASANOVA i Casanova Vescovo di Vic (Barcelona, Spagna) Questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e levìti a interrogarlo: «Tu, chi sei?». Egli confessò e non negò. Confessò: «Io non sono il Cristo».Allora gli chiesero: «Chi …

DAI «DISCORSI» DI SAN GREGORIO NAZIANZENO,”UNA SOLA ANIMA IN DUE CORPI”

Dai «Discorsi» di san Gregorio Nazianzeno, vescovo. (Disc. 43, 15. 16-17. 19-21; PG 36, 514-523)Una sola anima in due corpi     Eravamo ad Atene, partiti dalla stessa patria, divisi, come il corso di un fiume, in diverse regioniper brama d'imparare, e di nuovo insieme, come per un accordo, ma in realtà per disposizione divina.    …