FRATI DOMENICANI”Lo scandaloso limite dell’Infinito”

SAN GIOVANNI EVANGELISTA II Domenica dopo NataleOMELIE , una collaborazione di un gruppo di frati del convento di Santa Maria delle Grazie a Milano Lo scandaloso limite dell’Infinito. 3 gennaio 2021 LETTURE: Sir 24,1-4.12-16; Sal 147; Ef 1,3-6.15-18; Gv 1,1-18 La liturgia della seconda domenica dopo Natale ci ripropone la solenne pagina dell’inizio del Vangelo …

p. Alberto MAGGI OSM”IL VERBO SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI”

https://youtu.be/l1BotnojxUk II DOMENICA DOPO NATALE – 3 gennaio 2021IL VERBO SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI - Commento alVangelo di p. Alberto Maggi OSMGv, 1,1-18 In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di …

Alessandro Cortesi Commento II domenica dopo Natale – 2021

Sir 24,1-4.8-12; Efes 1,3-6.15-18; Gv 1,1-18  ‘E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi’. Questo versetto può essere anche tradotto con l’espressione ‘pose la sua tenda in mezzo a noi’. Si rende così chiara l’evocazione che il testo racchiude alla ‘tenda’. La tenda, chiamata la ‘dimora’ (shekinah), aveva accompagnato …

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento SECONDA DOMENICA DOPO NATALE

SECONDA DOMENICA DOPO NATALESir 24,1-4.12-16; Sal 147; Ef 1,3-6.15-18; Gv 1, 1-18 C’è oggi nella liturgia uno sguardo che cerca di portarci oltre il tempo, nell’eterno di Dio, in quell’ in principio da cui tutto prese vita.             Il mistero dell’Incarnazione non ha radici verso il basso della storia ma ha radici in alto, verso …

#PANEQUOTIDIANO:«E IL VERBO SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI; E NOI ABBIAMO CONTEMPLATO LA SUA GLORIA»

La Liturgia di Domenica 3 Gennaio 2021  VANGELO (Gv 1,1-18) COMMENTO:Rev. D. Ferran BLASI i Birbe (Barcelona, Spagna)Il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi. + Dal Vangelo secondo GiovanniIn principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto …

DAI «TRATTATI SU GIOVANNI» DI SANT’AGOSTINO,”I DUE PRECETTI DELL’AMORE”

Dai «Trattati su Giovanni» di sant'Agostino, vescovo(Tratt. 17,7-9; CCL 36,174-175)I due precetti dell'amore È venuto il Signore, maestro di carità, pieno egli stesso di carità, a ricapitolare la parola sulla terra(cfr. Rm 9, 28), come di lui fu predetto, e ha mostrato che la Legge e i Profeti si fondano sui due precetti dell'amore. Ricordiamo …