Figlie della Chiesa Lectio”Battesimo del Signore”

Battesimo del SignoreLun, 04 Gen 21 Lectio Divina - Anno B Finora Marco non ha presentato Gesù in persona, ma lo ha messo sullo sfondo della predicazione del Battista alla gente che accorreva a lui dalla Giudea per farsi battezzare. La tradizione evangelica ha colto la grande importanza di ciò che accadde, quando anche Gesù …

don Mario Simula”… Ma il nostro cielo è nella nebbia”

Epifania del Signore (06/01/2021)Vangelo: Mt 2,1-12 Oggi giorno della Luce. Nelle tenebre, la Luce. Nel cuore oscurato e cupo, la Luce. Nella melma del peccato, la Luce.E' una forza che attraversa poderosa la strada dell'uomo, smarrito e incerto anche quando il suo cammino sembra trionfale.L'uomo ha la brutta abitudine di camuffare di grandezza le sue …

Paolo De Martino” la “manifestazione” di Dio”

Commento al vangelo dell’Epifania Oggi la Chiesa ci invita a celebrare l’Epifania, cioè la “manifestazione” di Dio. Una festa che annuncia che il Messia non è un tesoro privato di Israele, ma è per tutti.Luca fa manifestare il Messia ai pastori, Matteo ai cosiddetti magi. Il messaggio è lo stesso ma con protagonisti diversi: l’amore …

don Lucio D’abbraccio”Prendiamo una nuova via”

Commento al Vangelo dell’Epifania del Signore Anno B (6 gennaio 2021) Prendiamo una nuova via Ciò che noi Latini indichiamo col termine apparizione oppure manifestazione, i Greci lo chiamano epifania. A questo giorno si è dato questo nome proprio perché il nostro Signore e Salvatore si è manifestato in pubblico. Sant’Agostino in merito alla solennità odierna diceva: …

#PANEQUOTIDIANO, «VIENI E VEDI»

La Liturgia di Martedì 5 Gennaio 2020 VANGELO (Gv 1,43-51) Commento:Rev. D. Rafel FELIPE i Freije (Girona, Spagna) In quel tempo, Gesù volle partire per la Galilea; trovò Filippo e gli disse: «Seguimi!». Filippo era diBetsàida, la città di Andrea e di Pietro.Filippo trovò Natanaèle e gli disse: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto …

DAI «DISCORSI» DI SANT’AGOSTINO,”SAREMO SAZIATI DALLA VISIONE DEL VERBO”

Dai «Discorsi» di sant'Agostino, vescovo(Disc. 194,34; PL 38,1016-1017)Saremo saziati dalla visione del Verbo Chi potrà mai conoscere tutti i tesori di sapienza e di scienza che Cristo racchiude in sé, nascosti nellapovertà della sua carne? Per noi, da ricco che era, egli si è fatto povero, perché noi diventassimo ricchi per mezzo della sua povertà …