Mons.Francesco Follo Lectio “L’autorità dell’Amore”

L’autorità dell’Amore Rito Romano – IV Domenica del Tempo Ordinario - Anno B – 31 gennaio 2021 Dt 18,15-20; Sal 94; 1Cor 7,32-35; Mc 1,21-281 Rito Ambrosiano – IV Domenica dopo l’Epifania. Sap 19,6-9; Sal 65; Rm 8,28.32; Lc 8,22-25 Premessa. Nel brano del Vangelo di oggi vediamo che, nel suo peregrinare per le strade …

Don Paolo Scquizzato OMELIA IV domenica del Tempo Ordinario. Anno B

IV domenica del tempo ordinario - 31 gennaio 2021 Mc 1, 21-28«Gesù Nazareno, sei venuto a rovinarci?» (v. 24), domanda l’uomo posseduto da uno Spirito impuro.Molti anni prima, il vecchio Simeone ebbe a dire alla madre di Gesù quando lo presentò al Tempio: «egli è qui per la rovina…di molti in Israele» (Lc 2,34).Chi entra …

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento QUARTA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

IV domenica del tempo ordinario - 31 gennaio 2021 La liturgia di questa domenica ci chiede l’ascolto di Gesù; un ascolto che deve essere capace di incontrare la parola che Lui è venuto a pronunziare nella storia e sulla storia. «Un insegnamento nuovo», dice la gente di Cafarnao (didachè kainè) e, ricordiamo che kainòs significa “ultimo”, …

Battista Borsato “Lo stupore”

IV Domenica  del  T.O. Lo stupore Giunsero a Cafarnao e subito Gesù, entrato di sabato nella sinagoga insegnava. Ed erano stupiti del suo insegnamento: egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità, e non come gli scribi. Ed ecco, nella loro sinagoga vi era un uomo posseduto da uno spirito impuro e cominciò a gridare, …

#PANEQUOTIDIANO«PERCHÉ AVETE PAURA? NON AVETE ANCORA FEDE?»

La Liturgia di Sabato 30 Gennaio 2021  VANGELO (Mc 4,35-41) Rev. D. Joaquim FLURIACH i Domínguez (St. Esteve de P., Barcelona, Spagna) In quel medesimo giorno, venuta la sera, Gesù disse ai suoi discepoli: «Passiamo all’altra riva». E,congedata la folla, lo presero con sé, così com’era, nella barca. C’erano anche altre barche con lui.Ci fu …

DALLA «GAUDIUM ET SPES» DEL CONCILIO ECUMENICO VATICANO II “IL MISTERO DELLA MORTE”

Dalla Costituzione pastorale «Gaudium et spes» del Concilio ecumenico Vaticano II sulla Chiesa e il mondo contemporaneo(Nn. 18. 22)Il mistero della morte     In faccia alla morte l'enigma della condizione umana diventa sommo. Non solo si affligge, l'uomo,al pensiero dell'avvicinarsi del dolore e della dissoluzione del corpo, ma anche, ed anzi più ancora, per …