padre Ermes Ronchi”L’essenziale è il grande amore di Dio per il mondo”

IV Domenica QuaresimaAnno B In quel tempo, Gesù disse a Nicodemo: «Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito perché chiunque crede in lui non vada perduto, …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento IV DOMENICA DI QUARESIMA

IV DOMENICA DI QUARESIMA - Laetare (Anno B) 14 marzo 2021 «Coloro dunque che sono rinati, appartenevano alla notte ed ora appartengono al giorno: erano tenebre, ed ora sono luce». Sant’Agostino, Omelia 11,4 I passaggi della vita Ci sono molti passaggi nella nostra vita, passaggi a volte naturali, altre volte cercati, altre volte addirittura imposti …

Luigino Bruni”La solidarietà tra i crocifissi della terra”

IV DOMENICA DI QUARESIMA - Laetare (Anno B) 14 marzo 2021 La solidarietà tra i crocifissi della terra Gesù disse a Nicodèmo: «Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare …

Alessandro Cortesi Commento IV domenica di Quaresima

IV domenica di Quaresima – anno B – 2021 2Cr 36,14-16.19-23; Ef 2,4-10; Gv 3,14-21 La IV domenica di Quaresima si apre con un invito alla gioia. La prima lettura offre una sintesi del percorso dell’incontro con Dio: da un lato un dono di alleanza da parte di Dio per mezzo di inviati e messaggeri. …

#PANEQUOTIDIANO, «NON C’È ALTRO COMANDAMENTO PIÙ GRANDE DI QUESTI»

La Liturgia di Venerdi 12 Marzo 2021  VANGELO (Mc 12,28-34) Commento:Rev. D. Pere MONTAGUT i Piquet (Barcelona, Spagna) In quel tempo, si avvicinò a Gesù uno degli scribi e gli domandò: «Qual è il primo di tutti i comandamenti?».Gesù rispose: «Il primo è: “Ascolta, Israele! Il Signore nostro Dio è l’unico Signore; amerai il Signore …

DAL «COMMENTO AL LIBRO DI GIOBBE» DI SAN GREGORIO MAGNO”IL MISTERO DELLA NOSTRA NUOVA VITA”

Dal «Commento al libro di Giobbe» di san Gregorio Magno, papa(Lib. 13, 21-23; PL 75, 1028-1029)Il mistero della nostra nuova vita     Il beato Giobbe, essendo figura della santa Chiesa, a volte parla con la voce del corpo, a volteinvece con la voce del capo. E mentre parla delle membra di lei, si eleva …