Padre Paolo Berti “Perché siete turbati, e perché sorgono dubbi nel vostro cuore?”

III Domenica di PasquaLc.24, 35-48“Perché siete turbati, e perché sorgono dubbi nel vostro cuore?” Vangelo (Lc 24,35-48)Dal Vangelo secondo LucaIn quel tempo, (i due discepoli che erano ritornati da Èmmaus) narravano (agli Undici e a quelli che erano con loro) ciò che era accaduto lungo la via e come avevano riconosciuto [Gesù] nello spezzare il …

Monastero Matris Domini Lectio”Lo riconobbero nello spezzare il pane”

III Domenica di PasquaLuca 24,13-35Dal vangelo secondo Luca (24,13-35)Lo riconobbero nello spezzare il pane 13Ed ecco, in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio di nome Èmmaus, distantecirca undici chilometri da Gerusalemme, 14e conversavano tra loro di tutto quello che eraaccaduto. 15Mentre conversavano e discutevano insieme, Gesù in persona si …

Don RICCARDO PINCERATO”Cavoli, ha mangiato!”

III Domenica di Pasqua (Anno B)  (18/04/2021) “Cavoli,  ha mangiato!”: è una delle cose che ci capita di dire dopo una cena tra amici. Un modo per dire che l’ospite ha apprezzato la cena, o che è di buona forchetta, o un modo come un altro per dire che è stata una bella serata in compagnia. …

#PANEQUOTIDIANO, «SE UNO NON NASCE DALL’ALTO, NON PUÒ VEDERE IL REGNO DI DIO»

Lunedì della II settimana di Pasqua  Gv 3,1-8 Commento:Fray Josep Mª MASSANA i Mola OFM (Barcelona, Spagna) Vi era tra i farisei un uomo di nome Nicodèmo, uno dei capi dei Giudei. Costui andò da Gesù, dinotte, e gli disse: «Rabbì, sappiamo che sei venuto da Dio come maestro; nessuno infatti può compiere questi segni che …

Dall’«Omelia sulla Pasqua» di un antico autore La Pasqua spirituale

Dall'«Omelia sulla Pasqua» di un antico autore(PG 59, 723-724)La Pasqua spirituale     La Pasqua che noi celebriamo è causa di salvezza per tutti, a cominciare dal primo uomo che è salvato e vivificato in tutti.    Le cose imperfette e temporanee di un tempo, così come le antiche immagini e i simboli delle cose eterne, erano destinati ad …