P. Gaetano Piccolo S.J. Commento V Domenica del Tempo di Pasqua

V Domenica del Tempo di Pasqua - Anno B «Il tralcio deve scegliere tra una cosa e l’altra: o la vite o il fuoco», Sant’Agostino, Omelia 81,3 La fatica di rimanere In una società liquida come la nostra tutto tende a scivolare e a evaporare! È difficile rimanere, liberandosi dal timore di essere trattenuti o dalla sensazione di …

padre Ermes Ronchi”Più che pulite, Dio chiede mani colme di vendemmia”

V Domenica di Pasqua (Letture: Atti 9,26-31; Salmo 21; 1 Giovanni 3, 18-24; Giovanni 15, 1-8). Anno BIn quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché …

Luigino Bruni”Il tralcio sano connesso alla vite”

V domenica di Pasqua (Anno B) - 2 maggio 2021 Il tralcio sano connesso alla vite Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane …

Don Paolo Zamengo”prodigio della linfa “

V Domenica di Pasqua (Anno B) (02/05/2021) prodigio della linfa         Gv 15,1-8 Avevo sempre pensato che Dio fosse il padrone del campo, il contadino infaticabile, abile e fiducioso. Ma oggi Gesù afferma qualcosa di nuovo: “Io sono la vite, voi i tralci”.  Il vignaiolo si è fatto vite, il seminatore si …

#PANEQUOTIDIANO, IO SONO LA VIA, LA VERITÀ E LA VITA. NESSUNO VIENE AL PADRE SE NON PER MEZZO DI ME»

La Liturgia di Venerdi 30 Aprile 2021 VANGELO (Gv 14,1-6) Commento:Rev. D. Josep Mª MANRESA Lamarca (Valldoreix, Barcelona, Spagna) In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio eabbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore. Se no, vi avrei …

DALLA «LETTERA AI CORINZI» DI SAN CLEMENTE I,”MOLTE SONO LE MEMBRA, UNO IL CORPO”

Dalla «Lettera ai Corinzi» di san Clemente I, papa(Capp. 36, 1-2; 37-38; Funk, 1, 145-149)Molte sono le membra, uno il corpo     Carissimi, la via, in cui trovare la salvezza, è Gesù Cristo, sacerdote del nostro sacrificio, difensore e sostegno della nostra debolezza.    Per mezzo di lui possiamo guardare l'altezza dei cieli, per …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: