P. Gaetano Piccolo S.J. Commento V Domenica del Tempo di Pasqua

V Domenica del Tempo di Pasqua - Anno B «Il tralcio deve scegliere tra una cosa e l’altra: o la vite o il fuoco», Sant’Agostino, Omelia 81,3 La fatica di rimanere In una società liquida come la nostra tutto tende a scivolare e a evaporare! È difficile rimanere, liberandosi dal timore di essere trattenuti o dalla sensazione di … Continua a leggere P. Gaetano Piccolo S.J. Commento V Domenica del Tempo di Pasqua

padre Ermes Ronchi”Più che pulite, Dio chiede mani colme di vendemmia”

V Domenica di Pasqua (Letture: Atti 9,26-31; Salmo 21; 1 Giovanni 3, 18-24; Giovanni 15, 1-8). Anno BIn quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché … Continua a leggere padre Ermes Ronchi”Più che pulite, Dio chiede mani colme di vendemmia”

Luigino Bruni”Il tralcio sano connesso alla vite”

V domenica di Pasqua (Anno B) - 2 maggio 2021 Il tralcio sano connesso alla vite Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane … Continua a leggere Luigino Bruni”Il tralcio sano connesso alla vite”

Don Paolo Zamengo”prodigio della linfa “

V Domenica di Pasqua (Anno B) (02/05/2021) prodigio della linfa         Gv 15,1-8 Avevo sempre pensato che Dio fosse il padrone del campo, il contadino infaticabile, abile e fiducioso. Ma oggi Gesù afferma qualcosa di nuovo: “Io sono la vite, voi i tralci”.  Il vignaiolo si è fatto vite, il seminatore si … Continua a leggere Don Paolo Zamengo”prodigio della linfa “

#PANEQUOTIDIANO, IO SONO LA VIA, LA VERITÀ E LA VITA. NESSUNO VIENE AL PADRE SE NON PER MEZZO DI ME»

La Liturgia di Venerdi 30 Aprile 2021 VANGELO (Gv 14,1-6) Commento:Rev. D. Josep Mª MANRESA Lamarca (Valldoreix, Barcelona, Spagna) In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio eabbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molte dimore. Se no, vi avrei … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, IO SONO LA VIA, LA VERITÀ E LA VITA. NESSUNO VIENE AL PADRE SE NON PER MEZZO DI ME»

DALLA «LETTERA AI CORINZI» DI SAN CLEMENTE I,”MOLTE SONO LE MEMBRA, UNO IL CORPO”

Dalla «Lettera ai Corinzi» di san Clemente I, papa(Capp. 36, 1-2; 37-38; Funk, 1, 145-149)Molte sono le membra, uno il corpo     Carissimi, la via, in cui trovare la salvezza, è Gesù Cristo, sacerdote del nostro sacrificio, difensore e sostegno della nostra debolezza.    Per mezzo di lui possiamo guardare l'altezza dei cieli, per … Continua a leggere DALLA «LETTERA AI CORINZI» DI SAN CLEMENTE I,”MOLTE SONO LE MEMBRA, UNO IL CORPO”