fr. Massimo Rossi “Santissima Trinità”

Santissima Trinità (Anno B) (30/05/2021) Vangelo: Mt 28,16-20 “...eredi di Dio, coeredi di Cristo, se davvero prendiamo parte alle sue sofferenze per partecipare anche alla sua gloria.”: sono parole di san Paolo, tratte dalla lettera ai cristiani di Roma. Contempliamo la gloria di Cristo, dopo averlo adorato mentre pendeva dalla croce. In verità, sulla croce non c'era Gesù soltanto; …

Alberto Vianello “Il Battesimo della storia “

Il Battesimo della storiaSS. Trinità (anno B) -  30 maggio 2021 LETTURE Dt 4,32-34.39-40   Sal 32   Rm 8,14-17   Mt 28,16-20COMMENTOPer la festa della SS. Trinità, la liturgia ci offre la conclusione del Vangelo di Matteo, che ci riporta la forma trinitaria del Battesimo. Non si tratta soltanto di celebrare formalmente un rito: la missione che il Risorto affida alla Chiesa è quella di …

Don Marco Ceccarelli “Ss. Trinità”

Ss. Trinità “B” – 30 Maggio 2021I Lettura: Dt 4,32-34.39-40II Lettura: Rm 8,14-17Vangelo: Mt 28,16-20 Testi di riferimento: Gen 1,26; Es 2,25; 6,3; Dt 31,6; Is 43,10ss.; 49,6; Ger 24,7; Dn 7,13-14; Mt1,23; 2,2.8; 3,16-17; 20,9; Mc 16,11.16; Lc 1,32-33; Gv 1,18; 3,5.35; 5,23; 14,9-11; 17,11.21-26;At 2,38; 4,32; Rm 1,5; 1Cor 6,11; 2Cor 13,14; Gal …

#PANEQUOTIDIANO, «ANCHE IL FIGLIO DELL’UOMO INFATTI NON È VENUTO PER FARSI SERVIRE, MA PER SERVIRE E DARE LA PROPRIA VITA IN RISCATTO PER MOLTI»

La Liturgia di Mercoledi 26 Maggio 2021 VANGELO (Mc 10,32-45)Commento: Rev. D. René PARADA Menéndez (San Salvador, El Salvador) + Dal Vangelo secondo Marco In quel tempo, mentre erano sulla strada per salire a Gerusalemme, Gesù camminava davanti ai discepoli ed essi erano sgomenti; coloro che lo seguivano erano impauriti.Presi di nuovo in disparte i …

DAI «DISCORSI» DI SANT’AGOSTINO, “RALLEGRATEVI NEL SIGNORE, SEMPRE

Dai «Discorsi» di sant'Agostino, vescovo(Disc. 171, 1-3. 5; PL 38, 933-935)Rallegratevi nel Signore, sempre     L'Apostolo ci comanda di rallegrarci, ma nel Signore, non nel mondo. «Chi dunque vuole essere amico del mondo si rende nemico di Dio» (Gc 4, 4), come ci assicura la Scrittura. Come un uomo non può servire a due …