Alessandro Cortesi Solennità della Ss. Trinità – anno B – 2021

Dt 4,32-34.39-40; Rom 8,14-17; Mt 28,16-20 “Sappi dunque oggi e conserva bene nel tuo cuore che il Signore Dio è lassù nei cieli e quaggiù sulla terra; e non ve n’è altro”. Il ‘lassù’, le altezze dei cieli, e il ‘quaggiù’, la terra, non sono luoghi abbandonati e vuoti ma sono abitati. Israele ha scoperto …

P. Gaetano Piccolo S.J.”Santissima Trinità”

Santissima Trinità Dt 4, 32-34. 39-40; Sal.32; Rm 8, 14-17; Mt 28, 16-20. «Ma la Trinità onnipotente, chi la comprenderà? […] Raramente l’anima che parla di lei sa di cosa parla. Si discute, ci si batte, ma nessuno, se non ha pace, vede questa visione». Agostino, Confessioni, XIII,xi,12 Lo spazio dell’amore Per quanto possiamo cercare di …

padre Ermes Ronchi”In principio a tutto un legame d’amore”

DomenicaSantissima Trinità - Anno BIn quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono.Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel …

Luigino Bruni”Gesù è oggi presente in ogni persona”

Santissima Trinità (Anno B) - 30 maggio 2021 Gesù è oggi presente in ogni persona «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi …

#PANEQUOTIDIANO, «TUTTO QUELLO CHE CHIEDERETE NELLA PREGHIERA, ABBIATE FEDE DI AVERLO OTTENUTO»

La Liturgia di Venerdi 28 Maggio 2021 VANGELO (Mc 11,11-25) Commento:Fra. Agustí BOADAS Llavat OFM (Barcelona, Spagna) + Dal Vangelo secondo Marco [Dopo essere stato acclamato dalla folla, Gesù] entrò a Gerusalemme, nel tempio. E dopo aver guardato ogni cosa attorno, essendo ormai l’ora tarda, uscì con i Dodici verso Betània.La mattina seguente, mentre uscivano …

DAL «COMMENTO AL LIBRO DI GIOBBE» DI SAN GREGORIO MAGNO”LA TESTIMONIANZA INTERIORE

Dal «Commento al libro di Giobbe» di san Gregorio Magno, papa(Lib. 10, 47-48; PL 75, 946-947)La testimonianza interiore     «Chi è deriso dal suo amico, come lo sono io, invocherà Dio ed egli lo esaudirà» (Gb 12, 4volgata). Spesso la mente inferma, quando per le buone azioni è raggiunta dalla lode e dal plauso …