fra Damiano Angelucci”La direzione dell’acqua

 Domenica del Corpus Domini, anno B - 6 giugno 2021 Dal Vangelo di Marco (14,12-16.22-26)  Il primo giorno degli Àzzimi, quando si immolava la Pasqua, i discepoli dissero a Gesù: «Dove vuoi che andiamo a preparare, perché tu possa mangiare la Pasqua?».Allora mandò due dei suoi discepoli, dicendo loro: «Andate in città e vi verrà …

Don Paolo Scquizzato OMELIA SS. CORPO E SANGUE DI CRISTO. ANNO B

Santissimo Corpo e Sangue di Cristo (Anno B) (06/06/2021) Vangelo: Mc 14,12-16.22-26  «Prendete, questo è il mio corpo… Questo è il mio sangue».L’amore si spezza per l’amato. Si fa dono senza ‘se’ e senza ‘ma’. Non domanda ‘carta d’identità’, o ‘fedina penale’. In Giovanni, l’unico discepolo che si ‘comunica’ al pane spezzato è Giuda, il traditore. (cfr. …

Don Luciano “Una presenza nascosta ed efficace”

Santissimo Corpo e Sangue di Cristo (Anno B) (06/06/2021) Vangelo: Mc 14,12-16.22-26 Il primo giorno degli Àzzimi, quando si immolava la Pasqua, i discepoli dissero a Gesù: «Dove vuoi che andiamo a preparare, perché tu possa mangiare la Pasqua?». Allora mandò due dei suoi discepoli, dicendo loro: «Andate in città e vi verrà incontro un uomo con …

Mons.Francesco Follo Lectio “Pane di Vita”

Corpus Domini - Anno B –  6 giugno 2021Rito RomanoEs 24, 3-8; Sal 115; Eb 9, 11-15; Mc 14, 12-16. 22-26.Corpus DominiRito AmbrosianoSir 16,24-30; Sal 148; Rm 1,16-21; Lc 12,22-31II Domenica di Pentecoste Premessa: Ogni essere umano ha paura di morire ed è davvero contento se ha una risposta alla morte. Nella sua essenza l’Eucaristia è la risposta …

#PANEQUOTIDIANO, «QUESTO È IL MIO CORPO. QUESTO È IL MIO SANGUE»

La Liturgia di Domenica 6 Giugno 2021 VANGELO (Mc 14,12-16.22-26) Commento:Mons. Josep Àngel SAIZ i Meneses Vescovo di Terrassa (Barcelona, Spagna) + Dal Vangelo secondo Marco Il primo giorno degli Àzzimi, quando si immolava la Pasqua, i discepoli dissero a Gesù: «Dove vuoi che andiamo a preparare, perché tu possa mangiare la Pasqua?».Allora mandò due …

DALLE «OPERE» DI SAN TOMMASO D’AQUINO,”O PREZIOSO E MERAVIGLIOSO CONVITO!”

Dalle «Opere» di san Tommaso d'Aquino, dottore della Chiesa(Opusc. 57, nella festa del Corpo del Signore, lect. 1-4)O prezioso e meraviglioso convito!     L'Unigenito Figlio di Dio, volendoci partecipi della sua divinità, assunse la nostra natura e si fece uomo per far di noi, da uomini, dèi.    Tutto quello che assunse, lo valorizzò …