Tonino Lasconi”L’apparenza, l’affanno, l’impazienza”

XI Domenica del Tempo Ordinario - Anno B - 2021 Amiamo le apparenze per illuderci, o per illudere, che siamo più di quello che realmente siamo. È così da sempre. Anche al tempo di Gesù: «Guardatevi dagli scribi, che vogliono passeggiare in lunghe vesti e si compiacciono di essere salutati nelle piazze, di avere i primi … Leggi tutto Tonino Lasconi”L’apparenza, l’affanno, l’impazienza”

fra Damiano Angelucci”La fecondità del dono”

 XI Domenica del TO/B – 13 giugno 2021  Dal Vangelo di Marco (4,26-34)In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno … Leggi tutto fra Damiano Angelucci”La fecondità del dono”

FRATI DOMENICANI “In privato ai suoi discepoli spiegava ogni cosa”

XI Domenica del tempo ordinario 13 giugno 2021 “In privato ai suoi discepoli spiegava ogni cosa” LETTURE: Ez 17,22-24; Sal 91; 2Cor 5,6-10; Mc 4,26-34 “Senza parabole non parlava loro (alla folla) ma, in privato, ai suoi discepoli, spiegava ogni cosa”.  C’è differenza fra “udire” ed “ascoltare”, e c’è differenza fra “ascoltare” e “comprendere”. Nella … Leggi tutto FRATI DOMENICANI “In privato ai suoi discepoli spiegava ogni cosa”

don Marco Pozza”Lo zigzagare costretto di Dio”

11a Domenica del Tempo Ordinario – Anno BMarco 4,26-34 Meno male che l'ha chiarito Dio, togliendoci superbia e angoscia: superbia d'essere noialtri gli artefici del Regno, angoscia d'esser noi i realizzatori (finali) della sua costruzione. Più chiaro di così! «Dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce». Come dire: una volta … Leggi tutto don Marco Pozza”Lo zigzagare costretto di Dio”

Don Paolo Scquizzato OMELIA XI DOMENICA TEMPO ORDINARIO

XI Domenica del Tempo Ordinario (Anno B) (13/06/2021) Vangelo: Mc 4,26-34 Ieri sera sono tornato a teatro dopo una lunga assenza. È andata in scena ‘La vita davanti a sé’, tratto dall’omonimo e splendido libro di Romain Gary. Un Silvio Orlando in stato di grazia è il piccolo Momo, figlio di una prostituta lasciato alle … Leggi tutto Don Paolo Scquizzato OMELIA XI DOMENICA TEMPO ORDINARIO

#PANEQUOTIDIANO, «COSÌ È IL REGNO DI DIO: COME UN UOMO CHE GETTA IL SEME SUL TERRENO»

La Liturgia di Domenica 13 Giugno 2021 VANGELO (Mc 4,26-34)Commento: Fr. Faust BAILO (Toronto, Canada)+ Dal Vangelo secondo Marco In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, … Leggi tutto #PANEQUOTIDIANO, «COSÌ È IL REGNO DI DIO: COME UN UOMO CHE GETTA IL SEME SUL TERRENO»

DAL TRATTATO «SUL PADRE NOSTRO» DI SAN CIPRIANO,”LA PREGHIERA PROROMPA DA UN CUORE UMILE”

Dal trattato «Sul Padre nostro» di san Cipriano, vescovo e martire(Nn. 4-6; CSEL 3, 268-270)La preghiera prorompa da un cuore umile     Per coloro che pregano, le parole e la preghiera siano fatte in modo da racchiudere in sé silenzio e timore. Pensiamo di trovarci al cospetto di Dio. Occorre essere graditi agli occhi … Leggi tutto DAL TRATTATO «SUL PADRE NOSTRO» DI SAN CIPRIANO,”LA PREGHIERA PROROMPA DA UN CUORE UMILE”