Luigino Bruni “Quel grido, aurora della risurrezione”

XII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (20/06/2021) Vangelo: (Mt 8:18-27) Quel grido, aurora della risurrezione Ci fu una grande tempesta di vento e le onde si rovesciavano nella barca, tanto che ormai era piena. Egli se ne stava a poppa, sul cuscino, e dormiva. Allora lo svegliarono e gli dissero: «Maestro, non t’importa che siamo perduti?». …

P. Marko Ivan Rupnik Commento XII Domenica del Tempo Ordinario

XII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (20/06/2021) Vangelo: (Mt 8:18-27) Il brano di Vangelo di oggi è tratto dal decimo capitolo di Matteo. È il capitolo della missione. La chiamata degli apostoli, la consegna a loro del potere sugli spiriti immondi e su ogni espressione del male e poi la missione. La missione sarà una prova …

padre Ermes RonchiDio ci salva non “dalla” ma “nella” tempesta

XII DomenicaTempo Ordinario - Anno B Vangelo: (Mt 8:18-27) In quel tempo, venuta la sera, Gesù disse ai suoi discepoli: «Passiamo all'altra riva». E, congedata la folla, lo presero con sé, così com'era, nella barca. C'erano anche altre barche con lui. Ci fu una grande tempesta di vento e le onde si rovesciavano nella barca, tanto …

Don Paolo Zamengo”La barca di Pietro nella bufera della vita”

XII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (20/06/2021) Vangelo: (Mt 8:18-27) Passiamo all’altra riva. Una proposta sorprendente quella di Gesù, se nonproprio temeraria. I discepoli infatti sono perplessi. Certo Pietro è un lupodi mare ma è buio e le nuvole e il vento non promettono nulla di buono.Perché esporsi ad una rischiosa traversata? La giornata era già …

#PaneQuotidiano«Accumulate invece per voi tesori in cielo, dove né tarma né ruggine consumano e dove ladri non scassìnano e non rubano»

La Liturgia di Venerdi 18 Giugno 2021 VANGELO (Mt 6,19-23) Commento:Rev. D. Lluís RAVENTÓS i Artés (Tarragona, Spagna) + Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Non accumulate per voi tesori sulla terra, dove tarma e ruggine consumano e dove ladri scassìnano e rubano; accumulate invece per voi tesori in cielo, …

DAL TRATTATO «SUL PADRE NOSTRO» DI SAN CIPRIANO,” NOI CHE SIAMO FIGLI DI DIO, RIMANIAMO NELLA PACE DI DIO”

Dal trattato «Sul Padre nostro» di san Cipriano, vescovo e martire(Nn. 23-24; CSEL 3, 284-285)Noi che siamo figli di Dio, rimaniamo nella pace di Dio     Cristo vuole che noi chiediamo a Dio il perdono dei nostri peccati, ma ha condizionato il perdono divino al condono dei debiti che gli altri hanno con noi. …