mons.Roberto Brunelli”Ha fatto bene ogni cosa”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B) (05/09/2021) Vangelo: Mc 7,31-37 Uno dei tanti miracoli di Gesù, la guarigione di un sordomuto, è l'argomento del vangelo odierno (Marco 7,31-37). Il fatto si presta a molteplici interpretazioni, sul piano storico, teologico, simbolico, sociale; la prima lettura (Isaia 35,4-7) suggerisce di vedervi l'adempimento delle antiche promesse. Da … Continua a leggere mons.Roberto Brunelli”Ha fatto bene ogni cosa”

FLAVIA SIENI”La vita vera per la quale siamo fatti”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B) (05/09/2021) Vangelo: Mc 7,31-37 Un bravo fotografo ha lo scatto negli occhi; vede per primo e sceglie l’immagine da fissare perché tutti la possano osservare a lungo. L’evangelista Marco è un poeta della fotografia e il suo Vangelo sembra un album che, pagina dopo pagina, ci aiuta a … Continua a leggere FLAVIA SIENI”La vita vera per la quale siamo fatti”

Battista Borsato”Rendere maggiorenni i credenti”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B) (05/09/2021) Vangelo: Mc 7,31-37 Rendere maggiorenni i credenti In quel tempo Gesù, uscito dalla regione di Tiro, passando per Sidone, venne verso il mare diGalilea in pieno territorio della Decapoli.Gli portarono un sordomuto e lo pregarono di imporgli la mano. Lo prese in disparte, lontano dallafolla, gli pose … Continua a leggere Battista Borsato”Rendere maggiorenni i credenti”

#PANEQUOTIDIANO, «IMPONENDO SU CIASCUNO LE MANI, LI GUARIVA. DA MOLTI USCIVANO ANCHE DEMÒNI, GRIDANDO»

La Liturgia di Mercoledi 1 Settembre 2021 VANGELO (Lc 4,38-44) Commento:Rev. D. Antoni CAROL i Hostench (Sant Cugat del Vallès, Barcelona, Spagna) + Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, Gesù, uscito dalla sinagòga, entrò nella casa di Simone. La suocera di Simone era in preda a una grande febbre e lo pregarono per lei. … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «IMPONENDO SU CIASCUNO LE MANI, LI GUARIVA. DA MOLTI USCIVANO ANCHE DEMÒNI, GRIDANDO»

DAL «COMMENTO SU GIOVANNI» DI ORIGÈNE”CRISTO PARLAVA DEL TEMPIO DEL SUO CORPO”

Dal «Commento su Giovanni» di Origène, sacerdote(Tomo 10, 20; PG 14, 370-371)Cristo parlava del tempio del suo corpo     «Distruggete questo tempio e io in tre giorni lo farò risorgere» (Gv 2, 19). Gli uomini grossolani e limitati alla pura sfera materiale mi sembrano simboleggiati da quei Giudei che si erano irritati perché Gesù … Continua a leggere DAL «COMMENTO SU GIOVANNI» DI ORIGÈNE”CRISTO PARLAVA DEL TEMPIO DEL SUO CORPO”