Luca Lunardon”Fuori di sé”

XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno B) (19/09/2021)

Vangelo: Mc 9,30-37

Si dice che chi è innamorato davvero, viva fuori di sé. Ed è completamente fuori anche Dio, innamorato di noi al punto di uscire da sé per venirci Dio è talmente innamorato di noi da uscire di sé per venirci incontro…incontro, attraverso suo figlio. Un annuncio incredibile, che Gesù ripete più volte ai suoi discepoli , che non capiscono.

Mentre Gesù annuncia il dono totale della sua vita, che lo avrebbe portato alla condanna a morte , i suoi discepoli si preoccupano di capire chi tra loro sia il più grande, il primo della lista. …e i discepoli sono preoccupati di capire chi è il più grande tra loroNon solo Pietro, come domenica scorsa, ma l’intero gruppo dimostra di non comprendere. 

Immagiamo la scena: i discepoli fanno i loro discorsi invece di dialogare con Gesù , che camminava insieme. Capita anche a noi, quando invece di ascoltare il Signore facciamo i nostri ragionamenti solo umani, e spendiamo un sacco di energie per contrapporci tra noi , cercando di avere ragione.

Quanto sarebbe meglio, invece, uscire dalle nostre cerchie per aprirci al mondo che aspetta la vita che Gesù ci ha chiesto di portare . Tante persone si allontanano dalla Chiesa a causa di questa nostra doppiezza.  Usiamo continuamente parole come servizio, cammino, collegio, unità, comunità, croce… Usiamo continuamente parole come servizio, comunità, croce… e le trasformiamo in strutture di potere che scandalizzano invece di attirare.e non raramente le trasformiamo in caste o strutture di potere che scandalizzano invece di attirare.

Gesù mette in evidenza che questo non va, ma ci aiuta anche a cambiare. E lo fa dandoci l’esempio di un bambino . Che non è un modello di bontà, ma di fiducia sì. Il bambino è colui che sa di avere bisogno di qualcun altro, che si fida, che non si sente padrone della propria vita e di quella degli altri . E anche se spesso è egocentrico, ha una capacità di stupore e meraviglia nei confronti della vita che diventando grandi perdiamo.

Gesù non rimprovera ma si siede e indica un cammino diverso, difficile in un mondo che va avanti secondo logiche completamente opposte, come ci ricorda la prima lettura. La pazienza di Gesù con i discepoli è la stessa che ha Dio nei nostri confronti : egli non ci chiede di fare una maratona ma di incamminarci, sapendo che i cambiamenti profondi sono lenti e difficili, e un cammino sincero e concreto dovrebbe durare per tutta la vita.

Se non compiamo questa conversione, anche nelle nostre comunità nasceranno continuamente rivalità, confronti, prevaricazioni. La Chiesa non dovrebbe essere il trampolino di lancio per emergere o per dominare sugli altri, ma un luogo dove ognuno di noi sperimenta la grandezza e la gioia che nasce dal mettersi a servizio. La Chiesa dovrebbe tornare ad essere solo il luogo dove ognuno può sperimentare la gioia di mettersi a servizio degli altriGerarchie vissute in modo pagano e titoli onorifici non fanno che distoglierci da ciò che conta davvero per essere cristiani: donare la propria vita, come ha fatto il Signore .

Il punto di riferimento non è chi sta più in alto ma chi sta più in basso, sapendo che il punto più basso l’ha già toccato Gesù , che ha accettato la sconfitta e la morte (pur essendo Dio) per salvarci. Chiediamo questa sapienza che viene dall’alto, descritta nella seconda lettura, una sapienza che non ha bisogno di imporsi con strategie umane , e non teme di essere «pacifica, mite, arrendevole, piena di misericordia».


Diventa grande davvero
chi impara a vivere fuori di sè

Fonte:http://www.twittomelia.it/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...