p. Alberto MAGGI OSM”CHI NON E’CONTRO DI NOI E’ PER NOI”

XXVI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – 26 settembre 2021CHI NON È CONTRO DI NOI È PER NOI. SE LA TUA MANO TI È MOTIVO DISCANDALO, TAGLIALA.Commento di p. Alberto Maggi OSMMc 9,38-43.45.47-48 In quel tempo, Giovanni disse a Gesù: «Maestro, abbiamo visto uno che scacciavademòni nel tuo nome e volevamo impedirglielo, perché non ci seguiva». …

Don Paolo Scquizzato OMELIA XXVI domenica del Tempo Ordinario. Anno B

XXVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (26/09/2021) Vangelo: Mc 9,38-43.45.47-48 Il Vangelo è sconcertante: ci suggerisce che la salvezza consiste nell’aver dato un bicchiere di acqua nel nome di Gesù (v. 41). Come d’altronde nell’aver dato da mangiare a chi è affamato, vestire chi è nudo, ospitare chi è forestiero, visitare chi è ammalato e in …

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento VENTISEIESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

XXVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (26/09/2021) Vangelo: Mc 9,38-43.45.47-48  L’evangelo di questa domenica parte da una parola intollerante e gelosa di Giovanni che qui mostra uno zelo cattivo e non secondo Dio; quella stessa gelosia che mostra il giovane Giosuè, nel testo del Libro dei Numeri che si legge come prima lettura; anche Giosuè, anch’egli …

Don Paolo Zamengo”Il trionfo dell’acqua fresca”

Il trionfo dell’acqua fresca      Mc 9,38-43.45.47-48 Il vangelo di oggi è un brano composito, senza un vero filo conduttore. Gesù prosegue il suo cammino verso Gerusalemme con i discepoli e il clima generale non è certo dei migliori. Gesù tenta di convincerli sulla vera natura del Messia,  annunciando più volte la sua morte …

#PANEQUOTIDIANO, «IL FIGLIO DELL’UOMO STA PER ESSERE CONSEGNATO NELLE MANI DEGLI UOMINI»

La Liturgia di Sabato 25 Settembre 2021   VANGELO (Lc 9,43-45) Commento:Rev. D. Antoni CAROL i Hostench (Sant Cugat del Vallès, Barcelona, Spagna) In quel giorno, mentre tutti erano ammirati di tutte le cose che faceva, Gesù disse ai suoi discepoli:«Mettetevi bene in mente queste parole: il Figlio dell’uomo sta per essere consegnato nelle mani degli …

DAL «COMMENTO SUI SALMI» DI SANT’ILARIO,”UN FIUME E I SUOI RUSCELLI RALLEGRANO LA CITTÀ DI DIO”

Dal «Commento sui salmi» di sant'Ilario, vescovo(Sal 64, 14-15; CSEL 22, 245-246)Un fiume e i suoi ruscellirallegrano la città di Dio     (Sal 64, 10).     Il simbolismo del fiume è chiaro. Dice infatti il profeta: «Un fiume e i suoi ruscelli rallegrano lacittà di Dio» (Sal 45, 5). Lo stesso Signore dice nel …