Gigi Avanti Commento XXXI Domenica del Tempo Ordinario

XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (31/10/2021) Vangelo: Mc 12,28-34 Che Gesù se la cavi sempre e alla grande quando qualcuno cerca di metterlo dialetticamente alle corde potrebbe essere materia di studio da parte di psicologi, i quali tuttavia dovrebbero accedere al livello ultimo dell’intelligenza, quello spirituale appunto, senza ovviamente trascurare il livello razionale e quello …

Alessandro Cortesi Commento XXXI Domenica del Tempo Ordinario

XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (31/10/2021) Vangelo: Mc 12,28-34 “Qual è il primo di tutti i comandamenti?” Gesù risponde richiamandosi alla Torah e rinviando a due passi della Scrittura. Il primo testo è dal Deuteronomio: “Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, unico è il Signore. Tu amerai il Signore, tuo Dio, con tutto …

Mons. Nunzio Galantino «Ascolta, Israele».

XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (31/10/2021) Vangelo: Mc 12,28-34 «Ascolta, Israele».Questo invito è presente più volte nella liturgia della Parola di oggi e ci offre la possibilità di riflettere su uno dei fondamenti della nostra esperienza religiosa. Un fondamento sul quale poggia anche l’esperienza religiosa di Israele.Il popolo di Israele è innanzitutto «popolo dell’ascolto» e …

Don Paolo Scquizzato Commento OMELIA XXXI domenica del Tempo Ordinario

XXXI Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (31/10/2021) Vangelo: Mc 12,28-34 Si avvicina a Gesù uno scriba, un’autorità nel gotha religioso di quei tempi. Il suo insegnamento era ritenuto talmente importante da essere considerato infallibile, voce terrena della volontà celeste.Questi pone una domanda tendenziosa all’uomo di Nazareth: “qual è il primo di tutti i comandamenti lasciatici da …

#PANEQUOTIDIANO,«NOTANDO COME SCEGLIEVANO I PRIMI POSTI…

La Liturgia di Domenica 30 Ottobre 2021 VANGELO (Lc 14,1.7-11) Commento:Rev. D. Josep FONT i Gallart (Tremp, Lleida, Spagna) Un sabato Gesù si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare ed essi stavano a osservarlo. Diceva agli invitati una parabola, notando come sceglievano i primi posti: «Quando sei invitato a nozze da …

DAL «DIALOGO DELLA DIVINA PROVVIDENZA» DI SANTA CATERINA DA SIENA,”LE SOLLECITUDINI DELLA PROVVIDENZA DIVINA PER L’UOMO”

Dal «Dialogo della divina Provvidenza» di santa Caterina da Siena, vergine(Cap. 135; libero adattamento; cfr. ed. I. Taurisano, Firenze, 1928, II, pp. 439-441)Le sollecitudini della Provvidenza divina per l'uomo     Il sommo ed eterno Padre con benignità ineffabile rivolse l'occhio della sua clemenza versol'anima, dicendole: «O carissima figliuola mia, voglio mostrare la mia misericordia …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: