Alessandro Cortesi Commento TRENTADUESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

1Re 17,10-16; Eb 9,24-28; Mc 12,38-44 In Israele la condizione di essere vedova era indicata come una delle realtà più fragili insieme a quella dello straniero e dell’orfano. Ma proprio questi tre gruppi sono nominati insieme nel Primo Testamento quando si parla dell’agire di Dio, perché Dio si preoccupa del forestiero, dell’orfano e della vedova … Leggi tutto Alessandro Cortesi Commento TRENTADUESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Don Paolo Scquizzato Commento XXXII Domenica del Tempo Ordinario

XXXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B) (07/11/2021) Vangelo: Mc 12,38-44 Nel Tempio di Gerusalemme, luogo preposto all’unione con Dio, occorreva pagare un tributo per poterci entrare. Il do ut des di ogni religione: io ti do e tu mi dai.A capo della casta religiosa del tempo di Gesù – tutta dedita a cantare i salmi e … Leggi tutto Don Paolo Scquizzato Commento XXXII Domenica del Tempo Ordinario

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento TRENTADUESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

TRENTADUESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO 1Re 17,10-16; Sal 145; Eb 9,24-28; Mc 12 38-44 Bisogna subito liberare il testo dell’Evangelo di oggi da ogni pessima aura di moralismo, da ogni tono di “bell’esempio”; non è una lezione sulla generosità, non un elogio di una donna povera, ma generosa! Non è un incitamento a fare beneficenza! … Leggi tutto P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento TRENTADUESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

don Lucio D’abbraccio “Questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri”

XXXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B) (07/11/2021) Vangelo: Mc 12,38-44 Questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri Nel Vangelo abbiamo ascoltato che Gesù nel suo insegnamento diceva alla folla: «Guardatevi dagli scribi». Può sembrare una condanna verso questa categoria di persone, ma in realtà non lo è perché il Maestro … Leggi tutto don Lucio D’abbraccio “Questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri”

#PANEQUOTIDIANO, «CHI È FEDELE IN COSE DI POCO CONTO, È FEDELE ANCHE IN COSE IMPORTANTI»

La Liturgia di Sabato 6 Novembre 2021  VANGELO (Lc 16,9-15) Commento:Rev. D. Joaquim FORTUNY i Vizcarro (Cunit, Tarragona, Spagna)In quel tempo, Gesù diceva ai discepoli: «Fatevi degli amici con la ricchezza disonesta, perché,quando questa verrà a mancare, essi vi accolgano nelle dimore eterne.Chi è fedele in cose di poco conto, è fedele anche in cose importanti; … Leggi tutto #PANEQUOTIDIANO, «CHI È FEDELE IN COSE DI POCO CONTO, È FEDELE ANCHE IN COSE IMPORTANTI»

DAL TRATTATO «SUL BENE DELLA MORTE» DI SANT’AMBROGIO”PORTIAMO SEMPRE E DOVUNQUE LA MORTE DI CRISTO

Dal Trattato «Sul bene della morte» di sant'Ambrogio, vescovo(Capp. 3, 9; 4, 15; CSEL 32, 710. 716-717)Portiamo sempre e dovunque la morte di Cristo     Dice l'Apostolo: «Il mondo per me è stato crocifisso, come io per il mondo» (Gal 6, 14). Inoltre,perché sappiamo che anche vivendo possiamo avere una morte, ma buona però, … Leggi tutto DAL TRATTATO «SUL BENE DELLA MORTE» DI SANT’AMBROGIO”PORTIAMO SEMPRE E DOVUNQUE LA MORTE DI CRISTO