P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento II Domenica di Avvento (Anno C)  (05/12/2021)

II Domenica di Avvento (Anno C)  (05/12/2021) Vangelo: Lc 3,1-6  In questa seconda domenica la speranza di Avvento assume i toni della profezia. Domenica scorsa la Scrittura ci diceva che la speranza è custodita dalla vigilanza, oggi ci dice che è necessaria la profezia per dilatare la speranza.             La profezia… ecco perché oggi campeggia la figura … Leggi tutto P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento II Domenica di Avvento (Anno C)  (05/12/2021)

fra Damiano Angelucci “Silenzio, parla il Signore”

II Domenica di Avvento (Anno C)  (05/12/2021) Vangelo: Lc 3,1-6  Nell’anno quindicesimo dell’impero di Tiberio Cesare, mentre Ponzio Pilato era governatore della Giudea, Erode tetràrca della Galilea, e Filippo, suo fratello, tetràrca dell’Iturèa e della Traconìtide, e Lisània tetràrca dell’Abilène, sotto i sommi sacerdoti Anna e Càifa, la parola di Dio venne su Giovanni, figlio di Zaccarìa, … Leggi tutto fra Damiano Angelucci “Silenzio, parla il Signore”

Don Paolo Scquizzato OMELIA II domenica di Avvento. Anno C

II Domenica di Avvento (Anno C)  (05/12/2021) Vangelo: Lc 3,1-6  All’inizio del vangelo di oggi, è riportata una teoria di personaggi eminenti, sette grandi della storia, potenti uomini civili e religiosi che hanno comandato eserciti ed edificato città.Ma la parola di Dio si posa su uomo silenzioso che abita nel deserto.«Dio è sovranamente indifferente a ciò che … Leggi tutto Don Paolo Scquizzato OMELIA II domenica di Avvento. Anno C

Cardinale Raniero Cantalamessa : Dio mandò suo figlio perchè ricevessimo l’adozione a figli. Prima predica di Avvento

Prima predica di Avvento Nella Quaresima scorsa ho cercato di mettere in luce il pericolo di vivere “etsi Christus non daretur”, “come se Cristo non esistesse”. Continuando in questa linea, nelle meditazioni di Avvento vorrei attirare l’attenzione su un altro pericolo analogo: quello di vivere “come se la Chiesa non fosse che questo”, e cioè … Leggi tutto Cardinale Raniero Cantalamessa : Dio mandò suo figlio perchè ricevessimo l’adozione a figli. Prima predica di Avvento

#PANEQUOTIDIANO, PREGATE IL SIGNORE DELLA MESSE, PERCHÉ MANDI OPERAI NELLA SUA MESSE!

La Liturgia di Sabato 4 Dicembre 2021  VANGELO (Mt 9,35-10,1.6-8)  Commento :Rev. D. Xavier PAGÉS i Castañer (Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni malattia e ogni infermità.Vedendo le folle, ne sentì compassione, perché erano stanche e … Leggi tutto #PANEQUOTIDIANO, PREGATE IL SIGNORE DELLA MESSE, PERCHÉ MANDI OPERAI NELLA SUA MESSE!

DAL TRATTATO SUI «VANTAGGI DELLA PAZIENZA» DI SAN CIPRIANO,(CIÒ CHE NON VEDIAMO, SPERIAMO)

Dal trattato sui «Vantaggi della pazienza» di san Cipriano, vescovo e martire(Nn. 13. 15; CSEL 3, 406-408)Ciò che non vediamo, speriamo     «Chi persevererà sino alla fine sarà salvo» (Mt 10, 22; 24, 13): questo è comando salutare delnostro Signore e Maestro. E ancora: «Se rimarrete fedeli alla mia parola, sarete davvero miei discepoli, … Leggi tutto DAL TRATTATO SUI «VANTAGGI DELLA PAZIENZA» DI SAN CIPRIANO,(CIÒ CHE NON VEDIAMO, SPERIAMO)