Derno Giorgetti “NON C’È UN NESSO TRA PECCATO E SOFFERENZA”

III Domenica di Quaresima (Anno C)  (20/03/2022) Vangelo: Lc 13,1-9 Gesù, sfogliando il Judeapost con alcune persone, viene a conoscenza di due fatti di sangue: un massacro a opera di Pilato, cioè delle sue forze di occupazione, che a noi ci ricorda fatti recenti. A proposito afferma il Catechismo della chiesa cattolica ai numeri 2307-2308: “Il quinto comandamento condanna …

Laura Paladino “Convertirsi e capire il disegno di Dio”

III Domenica di Quaresima (Anno C)  (20/03/2022) Vangelo: Lc 13,1-9 Si presentarono alcuni a riferire a Gesù il fatto di quei Galilei, il cui sangue Pilato aveva fatto scorrere  insieme a quello dei loro sacrifici. Disse: «Credete che fossero più peccatori di tutti i Galilei per aver subito tale sorte? Se non vi convertite, perirete allo stesso …

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento TERZA DOMENICA DI QUARESIMA

III Domenica di Quaresima (Anno C)  (20/03/2022) Vangelo: Lc 13,1-9   Possiamo dire che questa domenica sia la domenica dell’urgenza!             È urgente volgersi verso Dio… è la domenica in cui si deve contemplare contemporaneamente e l’urgenza della conversione e la pazienza di Dio! Questa pazienza, lungi dal trasformarci in attendisti che di continuo rimandano le grandi decisioni di …

Don Paolo Zamengo “Un fico carico di promesse “

III Domenica di Quaresima (Anno C)  (20/03/2022) Vangelo: Lc 13,1-9  Nel vangelo due tristi episodi come tristissima è oggi anche la nostra cronaca. La reazione brutale dei soldati romani a una timida protesta e il disastro provocato dal crollo accidentale di un torre delle mura del tempio con lo strascico doloroso di feriti e di morti. E …

#PANEQUOTIDIANO, (LA PIETRA CHE I COSTRUTTORI HANNO SCARTATO È DIVENTATA LA PIETRA D’ANGOLO)

La Liturgia di Venerdi  18 Marzo 2022 VANGELO (Mt 21,33-43.45) Commento:Rev. D. Melcior QUEROL i Solà (Ribes de Freser, Girona, Spagna) In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo:«Ascoltate un’altra parabola: c’era un uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. Lacircondò con una siepe, vi scavò …

DAL TRATTATO «CONTRO LE ERESIE» DI SANT’IRENEO, “IL PATTO DEL SIGNORE”

Dal Trattato «Contro le eresie» di sant'Ireneo, vescovo(Lib. IV, 16, 2-5; SC 100, 564-572)Il patto del Signore     Mosè nel Deuteronomio dice al popolo: «Il Signore nostro Dio ha stabilito con noi un'alleanza sull'Oreb. Il Signore non ha stabilito quest'alleanza con i nostri padri, ma con noi che siamo qui oggi tutti in vita» …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: