Cardinale Raniero Cantalamessa “Prendete e Mangiate ,questo è il mio corpo” II Predica di Quaresima

II Predica di Quaresima Continuiamo le nostre riflessioni sul mistero eucaristico. L’oggetto della catechesi mistagogica di oggi è la parte centrale della Messa, la Preghiera eucaristica, o Anafora, che ha al suo centro la consacrazione. Facciamo su di essa due tipi di considerazione: una liturgica e rituale, l’altra teologica ed esistenziale.Dal punto di vista rituale …

Alessandro Cortesi “Se non vi convertite perirete tutti allo stesso modo”

III Domenica di Quaresima (Anno C)  (20/03/2022) Vangelo: Lc 13,1-9  “Se non vi convertite perirete tutti allo stesso modo”. Gesù si riferisce a due episodi della cronaca del suo tempo presenti alla memoria dei suoi interlocutori: il primo fatto è l’uccisione di un gruppo di galilei - mentre stavano compiendo sacrifici - da parte delle milizie romane …

Battista Borsato “Amare i tempi lunghi”

III Domenica di Quaresima (Anno C)  (20/03/2022) Vangelo: Lc 13,1-9  Amare i tempi lunghi In quel tempo si presentarono alcuni a riferire a Gesù il fatto di quei Galilei, il cui sangue Pilato aveva fatto scorrere insieme a quello dei loro sacrifici. Prendendo la parola, Gesù disse loro ;”Credete che quei  Galilei fossero più peccatori di tutti …

P. Gaetano Piccolo S.J. “Il male che abita dentro”

III Domenica di Quaresima (Anno C)  (20/03/2022) Vangelo: Lc 13,1-9  «Allora dov’è il male, da dove e per dove è penetrato qui dentro? Qual è la sua radice, quale il suo seme?», Sant’Agostino, Confessioni, VII,v,7 Nessun grido resta inascoltato Quando ci sentiamo attaccati ingiustamente, quando la vita ci costringe a stare davanti alla sofferenza, quando siamo vittime della …

Mons.Nunzio Galantino “RIVELACI IL TUO NOME E VIENI A LIBERARCI”

III Domenica di Quaresima (Anno "C)  (20/03/2022) Vangelo: Lc 13,1-9  Siamo ormai giunti a metà del cammino quaresimale. Anche oggi la liturgia della Parola ci invita ad avanzare nella conoscenza di Dio e nel percorso di conversione personale e comunitario.A cominciare dalla prima lettura che, attraverso il dialogo tra Mosè e il Signore sull’Oreb, ci rivela il …

#PANEQUOTIDIANO,«Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe»

La Liturgia di Venerdi 19 Marzo 2022 VANGELO (Mt 1,16.18-21.24)  Commento: P. Marc VAILLOT(París, Francia) Testo del Vangelo (Mt 1,16.18-21.24a): Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo. Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera …

DAI «DISCORSI» DI SAN BERNARDINO DA SIENA,”IL FEDELE NUTRIZIO E CUSTODE”

Dai «Discorsi» di san Bernardino da Siena, sacerdote(Disc. 2 su san Giuseppe; Opera 7,16.27-30)Il fedele nutrizio e custode    Regola generale di tutte le grazie singolari partecipate a una creatura ragionevole è che quando la condiscendenza divina sceglie qualcuno per una grazia singolare o per uno stato sublime, concede alla persona così scelta tutti i …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: