P. Gaetano Piccolo S.J. Commento II Domenica di Pasqua (Anno C)

II Domenica di Pasqua (Anno C) (24/04/2022) Vangelo: Gv 20,19-31 «Signore mio e Dio mio!  Vedeva e toccava l’uomo, ma confessava Dio che non vedeva né toccava. Attraverso ciò che vedeva e toccava, rimosso ormai ogni dubbio, credette in ciò che non vedeva». Sant’Agostino, Omelia 121, 5 La fede non è automatica Nella vita reale non ci sono automatismi: … Continua a leggere P. Gaetano Piccolo S.J. Commento II Domenica di Pasqua (Anno C)

padre Ermes Ronchi “Quell’invito del Risorto a superare le barriere”

(Letture: Atti degli Apostoli 5,12-16; Salmo 117; Apocalisse 1,9-11a.12-13.17-19; Giovanni 20,19-31) La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». (...). I discepoli erano chiusi in casa per … Continua a leggere padre Ermes Ronchi “Quell’invito del Risorto a superare le barriere”

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento II Domenica di Pasqua (Anno C)

II Domenica di Pasqua (Anno C) (24/04/2022) Vangelo: Gv 20,19-31 La seconda domenica di Pasqua dice alla Chiesa che quanto vissuto nei santi giorni del Triduo, che quanto vissuto e meditato nella settimana in albis, è la vita di ogni giorno del discepolo di Gesù! La settimana dell’ottava di Pasqua è segno di una Pasqua che, sorta all’alba … Continua a leggere P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento II Domenica di Pasqua (Anno C)

Don Paolo Zamengo “Tommaso”

II Domenica di Pasqua (Anno C) (24/04/2022) Vangelo: Gv 20,19-31 A volte parliamo della Risurrezione in modo fantastico o trionfante, e leggiamo la Pentecoste come un rombo di tuono e di vento gagliardo che spalanca le porte. Ma il vangelo di oggi ci appare meno spavaldo.  Otto giorni dopo le porte sono ancora chiuse! Eppure avevano visto … Continua a leggere Don Paolo Zamengo “Tommaso”

#PANEQUOTIDIANO, «ERA LA TERZA VOLTA CHE GESÙ SI MANIFESTAVA AI DISCEPOLI, DOPO ESSERE RISORTO DAI MORTI»

La Liturgia di Venerdi 22 Aprile 2022 VANGELO (Gv 21,1-14) Commento:Rev. D. Joaquim MONRÓS i Guitart (Tarragona, Spagna)In quel tempo, Gesù si manifestò di nuovo ai discepoli sul mare di Tiberìade. E si manifestò così: si trovavano insieme Simon Pietro, Tommaso detto Dìdimo, Natanaèle di Cana di Galilea, i figli di Zebedèo e altri due … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «ERA LA TERZA VOLTA CHE GESÙ SI MANIFESTAVA AI DISCEPOLI, DOPO ESSERE RISORTO DAI MORTI»

DALLE «CATECHESI» DI SAN CIRILLO”L’UNZIONE DELLO SPIRITO SANTO”

Dalle «Catechesi» di san Cirillo di Gerusalemme (Catech. 21, Mistagogica 3, 1-3; PG 33, 1087-1091) L’unzione dello Spirito Santo      ​   Battezzati in Cristo e rivestiti di Cristo, avete assunto una natura simile a quella del Figlio di Dio. Il Dio, che ci ha predestinati ad essere suoi figli adottivi, ci ha resi conformi … Continua a leggere DALLE «CATECHESI» DI SAN CIRILLO”L’UNZIONE DELLO SPIRITO SANTO”