padre Ermes Ronchi “Così la vita fiorirà in tutte le sue forme”

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 In quel tempo, Gesù disse: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento VI Domenica di Pasqua (Anno C)

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 «E davvero lo Spirito Santo, rendendo testimonianza a Cristo e rendendo straordinariamente forti i suoi testimoni, liberò gli amici di Cristo da ogni timore e tramutò in amore l’odio dei nemici». Sant’Agostino, Omelia 92,2 Autentiche divergenze o falsa armonia? Dobbiamo temere non davanti a quei contesti in cui emergono …

Battista Borsato “Come tener vivo l’amore”

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 In quel tempo Gesù disse: “Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è …

don Lucio D’abbraccio”Lo Spirito Santo vi insegnerà ogni cosa”

VI Domenica di Pasqua (Anno C)  (22/05/2022) Vangelo: Gv 14,23-29 Dopo aver consegnato il comandamento nuovo (vangelo di domenica scorsa), Gesù ha annunciato il suo esodo da questo mondo al Padre, ma ciò suscita domande tra i discepoli: Pietro, Tommaso, Filippo e infine Giuda, «non l’Iscariota», gli chiedono di spiegare meglio le sue parole (cf Gv 13, …

#PANEQUOTIDIANO,«QUESTO VI COMANDO: CHE VI AMIATE GLI UNI GLI ALTRI»

La Liturgia di Venerdi 20 Maggio 2022 VANGELO (Gv 15,12-17) Commento:Rev. D. Carles ELÍAS i Cao (Barcelona, Spagna) + Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:«Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: …

DAI «DISCORSI» DEL BEATO ISACCO, ABATE DEL MONASTERO DELLA STELLA”PRIMOGENITO TRA MOLTI FRATELLI”

Dai «Discorsi» del beato Isacco, abate del monastero della Stella(Disc. 42; PL 194, 1831-1832)Primogenito tra molti fratelli     Come il capo e il corpo formano un unico uomo, così il Figlio della Vergine e le sue membra elette costituiscono un solo uomo e l'unico Figlio dell'uomo. Secondo la Scrittura il Cristo totale e integrale …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: