Derno Giorgetti “QUANDO VEDE L’UMILTÀ LO SPIRITO DEL RISORTO CI CURA”

Pentecoste (Anno C) - Messa del Giorno  (05/06/2022) Vangelo: Gv 14,15-16.23-26 “Continua oggi, nella comunità dei credenti, i prodigi che hai operato agli inizi…” (Colletta). Ma è proprio vero? Certo, è vero. A ogni sorgere del sole tocchi con mano l’opera del Demonio che frantuma la pace, sfigura l’essere umano, gli toglie la speranza, avvelena l’uomo – …

Luciano Manicardi “La vita secondo lo Spirito”

Pentecoste (Anno C) - Messa del Giorno  (05/06/2022) Vangelo: Gv 14,15-16.23-26 In quel tempo Gesù disse: " 15Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; 16e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre,  23Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a …

ROSSELLA BARZOTTI “Lo Spirito Santo e la via del bene”

Pentecoste (Anno C) - Messa del Giorno  (05/06/2022) Vangelo: Gv 14,15-16.23-26 Sono sufficienti per l’uomo la testimonianza e la resurrezione di Gesù per portare a compimento la propria umanità e poter finalmente camminare sulla via del bene? C’è un tempo di preparazione e di decantazione che Gesù ha pensato; conosce la sua creatura e sa che nella …

Paolo Morocutti Commento Domenica 5 giugno – Pentecoste

Pentecoste (Anno C) - Messa del Giorno  (05/06/2022) Vangelo: Gv 14,15-16.23-26 Cinquanta giorni dopo la Risurrezione di Gesù, la Chiesa viene costituita dalla forza dello Spirito di Dio come comunità una, sacra e universale. Ireneo di Lione, proclamato da poco Dottore della Chiesa, aveva formulato una verità che ci introduce nel cuore della Solennità di Pentecoste: “Dov’è …

#PANEQUOTIDIANO, «PERCHÉ ABBIANO IN SE STESSI LA PIENEZZA DELLA MIA GIOIA»

La Liturgia di Mercoledi 01 Giugno 2022  VANGELO (Gv 17,11-19) Commento:Fr. Thomas LANE (Emmitsburg, Maryland, Stati Uniti)+ Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, [Gesù, alzàti gli occhi al cielo, pregò dicendo:]«Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato, perché siano una sola cosa, come noi.Quand’ero con loro, io li custodivo nel …

DAGLI «ATTI DEL MARTIRIO» DEI SANTI GIUSTINO E COMPAGNI”HO ADERITO ALLA VERA DOTTRINA”

Dagli «Atti del martirio» dei santi Giustino e Compagni(Cap. 1-5; cfr. PG 6, 1366-1371)Ho aderito alla vera dottrina     Dopo il loro arresto, i santi furono condotti dal prefetto di Roma di nome Rustico. Comparsi davanti al tribunale, il prefetto Rustico disse a Giustino: «Anzitutto credi agli dèi e presta ossequio agli imperatori».    Giustino …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: