Paolo Curtaz “Pochi lavorano”

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  https://youtu.be/iLKnXETE85w Dalla paura del Covid alla paura del vaccino alla paura della guerra alla paura della crisi economica (basta fare il pieno o comprare la frutta per accorgersene). Da anni, ormai, ci nutriamo di paure. La crisi economica, culturale e di civiltà che stiamo vivendo mettono … Leggi tutto Paolo Curtaz “Pochi lavorano”

Figlie della Chiesa Lectio XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  Gesù è in cammino verso Gerusalemme, verso la fine della sua vita. La Liturgia della Parola presenta la Chiesa in cammino e le esigenze della missione -la povertà e la croce- in attesa della gioia e dell’unione di tutti i popoli nella nuova Gerusalemme. “Il Signore … Leggi tutto Figlie della Chiesa Lectio XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

Paolo Morocutti Commento Domenica 3 luglio

XIV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (03/07/2022) Vangelo: Lc 10,1-12.17-20  Pregare, andare e annunciare sono le caratteristiche della missione che Gesù affida ai suoi discepoli. La preghiera è l’atteggiamento primo, quello su cui si fonda la missione. I discepoli devono essere consapevoli che “senza di lui non possono fare nulla”. La preghiera è presentata come la … Leggi tutto Paolo Morocutti Commento Domenica 3 luglio

#PANEQUOTIDIANO, «QUINDI LEVATOSI, SGRIDÒ I VENTI E IL MARE E SI FECE UNA GRANDE BONACCIA»

La Liturgia di Martedi 28 Giugno 2022  VANGELO (Mt 8,23-27) Commento:Fray Lluc TORCAL Monje del Monasterio de Sta. Mª de Poblet (Santa Maria de Poblet, Tarragona, Spagna) In quel tempo, salito Gesù sulla barca, i suoi discepoli lo seguirono. Ed ecco, avvenne nel mare ungrande sconvolgimento, tanto che la barca era coperta dalle onde; ma … Leggi tutto #PANEQUOTIDIANO, «QUINDI LEVATOSI, SGRIDÒ I VENTI E IL MARE E SI FECE UNA GRANDE BONACCIA»

DAL «TRATTATO CONTRO LE ERESIE» DI SANT’IRENEO”L’UOMO VIVENTE È GLORIA DI DIO; VITA DELL’UOMO È LA VISIONE DI DIO

Dal «Trattato contro le eresie» di sant'Ireneo, vescovo(Lib. IV, 20, 5-7; SC 100, 640-642. 644-648)L'uomo vivente è gloria di Dio; vita dell'uomo è la visione di Dio     La gloria di Dio dà la vita; perciò coloro che vedono Dio ricevono la vita. E per questo colui che èinintelligibile, incomprensibile e invisibile, si rende … Leggi tutto DAL «TRATTATO CONTRO LE ERESIE» DI SANT’IRENEO”L’UOMO VIVENTE È GLORIA DI DIO; VITA DELL’UOMO È LA VISIONE DI DIO