Abbazia Santa Maria di Pulsano DOMENICA «DEL BUON SAMARITANO», XV del Tempo per l’Anno C

XV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (10/07/2022) Vangelo: Lc 10,25-37  Nella pagina evangelica un episodio molto noto, tutto sommato, abbastanza banale. Drammaticamente banale. Gesù lo racconta per rispondere alla domanda di un dottore della legge: «Chi è il mio prossimo?». L'interlocutore di Gesù sa che il cammino verso la vita si svolge nel concreto di un'esistenza …

don Roberto Seregni “Va’ e anche tu fa’ cosí”

XV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (10/07/2022) Vangelo: Lc 10,25-37  Vorrei provare a concentrare la nostra attenzione sulle due domande che avvolgono, come una cornice, questa meravigliosa parabola di Gesù. “E chi è il mio prossimo?” Il dottore della Legge interroga Gesù su chi deve essere trattato come “il mio prossimo”, ma il maestro rifiuta di …

Mons.Nunzio Galantino “SII TU PROSSIMO PER CHI SI TROVA NEL BISOGNO”

XV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (10/07/2022) Vangelo: Lc 10,25-37  Oggi la liturgia della Parola ci parla di concretezza e di prossimità nella nostra vita di fede. Nel Vangelo, è questo il taglio del dialogo tra Gesù e il dottore della legge. La sua domanda “Maestro, che devo fare per ereditare la vita eterna?) – che …

don Lucio D’abbraccio”Va’ e anche tu fa’ così!”

XV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (10/07/2022) Vangelo: Lc 10,25-37  Nel Vangelo odierno abbiamo ascoltato che un dottore della Legge, volendo mettere alla prova Gesù, lo interroga ponendogli una domanda: «Maestro, che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?». Gesù non polemizza, ma fa dare al suo interlocutore la risposta giusta: «Che cosa sta scritto …

#PANEQUOTIDIANO, «UN DISCEPOLO NON È PIÙ GRANDE DEL MAESTRO»

La Liturgia di Sabato 09 Luglio 2022 VANGELO (Mt 10,24-33) Commento:P. Raimondo M. SORGIA Mannai OP (San Domenico di Fiesole, Florencia, Italia) + Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli:«Un discepolo non è più grande del maestro, né un servo è più grande del suo signore; è sufficiente per il …

DAL «COMMENTO SUI SALMI» DI SANT’AGOSTINO,”IL VERO SALOMONE È IL SIGNORE GESÙ CRISTO”

Dal «Commento sui salmi» di sant'Agostino, vescovo(Sal 126, 2; CCL 40, 1857-1858)Il vero Salomone è il Signore Gesù Cristo     Salomone aveva innalzato un tempio al Signore, sicuramente come tipo e figura della Chiesa futura e del corpo del Signore. Per questo Gesù afferma nel vangelo: «Distruggete questo tempio e in tre giorni lo …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: