Mons. Nunzio Galantino “NEL POSTO CHE DIO RISERVA AGLI UMILI”

XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (28/08/2022) Vangelo: Lc 14,1.7-14  Anche  questa  domenica  la  lettura  continua  del  Vangelo  di  Luca  continua  a  proporci  gli  atteggiamenti  del  vero  “discepolo  di  Gesù”.  L’attenzione  è  posta  in  particolare  sulla  virtù  dell’umiltà e sull’invito ad abbandonare con decisione la logica del tornaconto.Nella  narrazione  di  Luca,  Gesù  prende  spunto  ancora  una  …

Padre Ermes Ronchi “La proposta di Gesù: donare con gratuità”

XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (28/08/2022) Vangelo: Lc 14,1.7-14  Diceva agli invitati una parabola, notando come sceglievano i primi posti: «Quando sei invitato a nozze da qualcuno, non metterti al primo posto, perché non ci sia un altro invitato più degno di te, e colui che ha invitato te e lui venga a dirti: “Cèdigli …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento XXII Domenica del Tempo Ordinario

XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (28/08/2022) Vangelo: Lc 14,1.7-14  Quanto sto dicendo ben lo comprendono coloro che sono stati ammessi a questa mensa. Non è cosa da poco: ti si offre in cibo colui stesso che ti ha chiamato», Sant’Agostino, Discorso 28/A, 4 La corsa La vita è una corsa nella quale all’inizio tutti siamo spinti ad …

Cristina Dobner “Gesù è proprio un guastafeste?”

XXII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (28/08/2022) Vangelo: Lc 14,1.7-14  Rovescia l’etichetta, il modo di vedere, è proprio rischioso vivere con Lui: venuto a servire e senza calcoli di ricompensa. Perché proprio un banchetto fra le tante possibilità? Perché è un momento di festa con l’abbandono dell’abito da lavoro, ci si veste a gala e ci si adorna. Solo per apparire o per dimostrare che la presenza …

#PANEQUOTIDIANO, «IN VERITÀ IO VI DICO: NON VI CONOSCO»

La Liturgia di Venerdì 26 Agosto 2022  VANGELO (Mt 25,1-13) Commento:Rev. D. Joan Ant. MATEO i García (La Fuliola, Lleida, Spagna) + Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola:«Il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo. Cinque …

DAL «COMMENTO SU GIOELE» DI SAN GIROLAMO”RITORNATE A ME”

Dal «Commento su Gioele» di san Girolamo, sacerdote(PL 25, 967-968)Ritornate a me     «Ritornate a me con tutto il vostro cuore» (Gl 2, 12) e mostrate la penitenza dell'anima con digiuni, pianti e battendovi il petto: affinché, digiunando adesso, dopo siate satollati; piangendo ora, dopo ridiate; battendovi ora il petto, dopo siate consolati. Nelle …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: