Padre Fabrizio Cristarella Orestano VENTITREESIMA DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (04/09/2022) Vangelo: Lc 14,25-33   L’essere discepolo di Gesù è cosa estremamente seria! ...Certo non è far parte di una élite ma è cosa assai seria perché chiede di mettere in gioco la vita! Che non sia questione di élite l’evangelo di questa domenica subito lo mette in chiaro; il testo, infatti, inizia dicendo che …

Padre Ermes Ronchi “L’amore per Gesù che offre la vita piena”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (04/09/2022) Vangelo: Lc 14,25-33  In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non …

P. Gaetano Piccolo S.I. Commento XXIII Domenica del Tempo Ordinario

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (04/09/2022) Vangelo: Lc 14,25-33  «Il discernimento va fatto assiduamente con vigilanza e diligenza». Sant’Agostino, Discorso 168, 2.2 Discernimento e vita spirituale Non possiamo non decidere! Che si tratti delle incombenze più banali o delle scelte più significative, ci troviamo continuamente davanti all’esigenza di prendere delle decisioni. A volte prendiamo decisioni sulla scorta …

Don Paolo Zamengo “Amare di più”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (04/09/2022) Vangelo: Lc 14,25-33  Gesù vede che molti  lo seguono, per lo più gente semplice, e sente la necessità di chiarire bene che cosa comporta andare con  lui.  Gesù non si illude e non illude nessuno, non cede ai facili entusiasmi ma vuole e ama adesioni meditate, libere e responsabili, …

#PANEQUOTIDIANO, «POTETE FORSE FAR DIGIUNARE GLI INVITATI A NOZZE QUANDO LO SPOSO È CON LORO?»

La Liturgia di Venerdi 2 Settembre 2022 VANGELO (Lc 5,33-39) Commento:Rev. D. Frederic RÀFOLS i Vidal (Barcelona, Spagna) + Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, i farisei e i loro scribi dissero a Gesù: «I discepoli di Giovanni digiunano spesso e fanno preghiere; così pure i discepoli dei farisei; i tuoi invece mangiano e …

DAL «DISCORSO SULLE BEATITUDINI» DI SAN LEONE MAGNO, “BEATI I POVERI IN SPIRITO”

Dal «Discorso sulle beatitudini» di san Leone Magno, papa(Disc. 95, 2-3; PL 54, 462)Beati i poveri in spirito     Il valore dell'umiltà lo acquistano più facilmente i poveri che i ricchi. Infatti i poveri nella scarsità dei mezzi hanno per amica la mitezza. I ricchi nell'abbondanza hanno come loro familiare l'arroganza.    Non si …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: