Don Luciano “Le esigenze del discepolato”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (04/09/2022) Vangelo: Lc 14,25-33  In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non …

Giulio Michelini “Costruire una torre per la vigna”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (04/09/2022) Vangelo: Lc 14,25-33  In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non …

Don Sandro de Gasperi “Mai avrei immaginato”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (04/09/2022) Vangelo: Lc 14,25-33  La sapienza è l’arte di scoprire la vita di Dio nelle pieghe della nostra quotidianità «Mai avrei immaginato quello che stava per succedere», commentava, con voce tremolante e con il cuore gonfio di commozione, Albino Luciani, dalla loggia centrale della Basilica di San Pietro. È il …

fra Damiano Angelucci “In Cristo tutto è possibile”

XXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (04/09/2022) Vangelo: Lc 14,25-33  In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro:«Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può …

#PANEQUOTIDIANO, CHIUNQUE DI VOI NON RINUNCIA A TUTTI I SUOI AVERI, NON PUÒ ESSERE MIO DISCEPOLO

La Liturgia di Domenica 4 Settembre 2022  VANGELO (Lc 14,25-33) Commento:Rev. D. Joaquim MESEGUER García (Sant Quirze del Vallès, Barcelona, Spagna) In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, …

DAL «DISCORSO SULLE BEATITUDINI» DI SAN LEONE MAGNO,”LA SAPIENZA CRISTIANA”

Dal «Discorso sulle beatitudini» di san Leone Magno, papa(Disc. 95, 6-8; PL 54, 464-465)La sapienza cristiana     Il Signore dice: «Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati» (Mt 5, 6). Questa fame non ha nulla a che vedere con la fame corporale e questa sete non chiede una bevanda …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: