Quintino Venneri “C’è chi l’ha definita la più raccapricciante delle parabole”

XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (18/09/2022) Vangelo: Lc 16,1-13. In effetti, alcuni testi evangelici, nella loro schiettezza e radicalità, sono facili da comprendere. Non così per la pagina che la Chiesa ci consegna in questa domenica. Abbiamo una parabola (vv. 1-8) unita ad alcuni detti di Gesù posti come commento redazionale (vv. 9-13) che rappresentano …

Derno Giorgetti “SCALTRI E NON ADDORMENTATI RICCHEZZE E IDOLATRIA”

XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (18/09/2022) Vangelo: Lc 16,1-13 Lo so che non leggete la Bibbia, ma almeno i Vangeli… Neppure quelli avete mai letto, studiato e pregato. Invece la parabola dell’amministratore infedele la ricordiamo quasi tutti, non perché sia semplice, ma esattamente per l’imbarazzo e il disagio che suscita. Cerchiamo di capire cosa voleva dire Gesù. …

Mons.Nunzio Galantino “VERA SCALTREZZA METTERE A FRUTTO I DONI DI DIO”

XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (18/09/2022) Vangelo: Lc 16,1-13 Ancora una volta, nel Vangelo di questa domenica, Gesù ci sorprende con una parabola. In tutta sincerità, dopo averlo sentito definire “disonesto” l’amministratore di cui ci parla, non ci saremmo davvero aspettati una conclusione simile: “Il padrone lodò l’amministratore disonesto perché aveva agito con scaltrezza”.Quale valore …

Don Paolo Scquizzato OMELIA XXV domenica del Tempo Ordinario. Anno CDon Paolo Scquizzato

XXV Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (18/09/2022) Vangelo: Lc 16,1-13 Per Gesù la ricchezza è sempre disonesta. E iniqua, in quanto si tratta di qualcosa d’accumulato sulla schiena dei poveri e ottenuta per esclusione degli ultimi. Fuori da ogni ingenuità: un’economia di opulenza richiede una politica di oppressione e per assicurarci il ‘nostro stile di vita’ …

#PANEQUOTIDIANO, «QUELLO SUL TERRENO BUONO SONO COLORO CHE PRODUCONO FRUTTO CON PERSEVERANZA»

La Liturgia di Sabato 17 Settembre 2022  VANGELO (Lc 8,4-15) Commento:Rev. D. Lluís RAVENTÓS i Artés (Tarragona, Spagna) In quel tempo, poiché una grande folla si radunava e accorreva a lui gente da ogni città, Gesù disse con una parabola: «Il seminatore uscì a seminare il suo seme. Mentre seminava, una parte cadde lungo la strada …

DAL «DISCORSO SUI PASTORI» DI SANT’AGOSTINO, “OFFRI LA FASCIATURA DEL CONFORTO”

Dal «Discorso sui pastori» di sant'Agostino, vescovo(Disc. 46, 11-12; CCL 41, 538-539)     È detto nella Scrittura: «Egli (Dio) sferza chiunque riconosce come figlio» (Eb 12, 6), e tu dici: Forse per te ci sarà un'eccezione. Ma ricordati bene che se uno è esente dal flagello dei castighi, è escluso dal numero dei figli. …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: