Wilma Chasseur “NON LASCIAMOCI RUBARE LA FEDE”

XXVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (09/10/2022) Vangelo: Lc 17,11-19  Quale dei dieci lebbrosi torna indietro a ringraziare? Il samaritano, l’escluso, quello che è lontano. Ecco perché Gesù attraversa la Samaria, che di solito evitava come “zona pericolosa”. Perché tra i dieci lebbrosi guariti c’era anche un samaritano che, guarda caso, è l’unico che torna indietro a … Continua a leggere Wilma Chasseur “NON LASCIAMOCI RUBARE LA FEDE”

Paolo De Martino “Sui sentieri della gratitudine”

XXVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (09/10/2022) Vangelo: Lc 17,11-19  E' l'inizio della terza tappa del viaggio di Gesù verso Gerusalemme. La Samaria è terra d'infedeli e Gesù non la evita per andare a Gerusalemme. La geografia di Luca è irriconoscibile (sembra andare verso Gerusalemme indietreggiando!) ma vuole solo trovare un luogo adatto per descrivere l'incontro con … Continua a leggere Paolo De Martino “Sui sentieri della gratitudine”

Mons Angelo Sceppacerca Commento XXVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

XXVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (09/10/2022) Vangelo: Lc 17,11-19  Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samarìa e la Galilea.Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai … Continua a leggere Mons Angelo Sceppacerca Commento XXVIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

PANE QUOTIDIANO,«CHE COSA DEVO FARE PER EREDITARE LA VITA ETERNA?»

La Liturgia di Lunedi 03 Ottobre 2022 VANGELO (Lc 10,25-37) Commento:Rev. P. Ivan LEVYTSKYY CSsR (Lviv, Ucraina) In quel tempo, un dottore della Legge si alzò per mettere alla prova Gesù e chiese: «Maestro, checosa devo fare per ereditare la vita eterna?». Gesù gli disse: «Che cosa sta scritto nella Legge? Come leggi?». Costui rispose: … Continua a leggere PANE QUOTIDIANO,«CHE COSA DEVO FARE PER EREDITARE LA VITA ETERNA?»

DAL TRATTATO «CAINO E ABELE» DI SANT’AMBROGIO,”SI DEVE PREGARE IN MODO SPECIALE PER TUTTO IL CORPO DELLA CHIESA “

Dal trattato «Caino e Abele» di sant’Ambrogio, vescovo(Lib. 1, 9. 34. 38-39; CSEL 32, 369. 371-372) Si deve pregare in modo specialeper tutto il corpo della Chiesa    «Offri a Dio un sacrificio di lode e sciogli all’Altissimo i tuoi voti» (Sal 49, 14). Chi promette a Dio e mantiene quello che gli ha promesso, … Continua a leggere DAL TRATTATO «CAINO E ABELE» DI SANT’AMBROGIO,”SI DEVE PREGARE IN MODO SPECIALE PER TUTTO IL CORPO DELLA CHIESA “