fra Damiano Angelucci “Questione di fede”

XXIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (16/10/2022) Vangelo: Lc 18,1-8 Quest’ultima domanda di Gesù ci lascia abbastanza inqueti, come se ci fosse effettivamente il rischio che alla sua seconda e definitiva venuta, possa non esserci neppure un credente sulla terra, neanche quel proverbiale granello di senape di cui si diceva due domeniche fa.Oltre ciò, direi che non … Continua a leggere fra Damiano Angelucci “Questione di fede”

Alessandro Cortesi Commento XXIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

XXIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (16/10/2022) Vangelo: Lc 18,1-8 La parabola del giudice iniquo e della vedova nel vangelo di Luca è collocata nella cornice di un invito a pregare senza stancarsi nel tempo dell’ingiustizia. Una vedova, espressione di coloro che sono i più fragili e sena difese, si rivolge con forza ad un giudice che … Continua a leggere Alessandro Cortesi Commento XXIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

Mons.Nunzio Galantino “Il grido del povero sale a Dio, che ascolta”

XXIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (16/10/2022) Vangelo: Lc 18,1-8 La liturgia della Parola oggi ci invita a riflettere sulla preghiera. Mosè e una povera vedova sono proposti come modelli di questa essenziale dimensione della vita di fede.La prima lettura, mentre descrive uno scenario di guerra, contemporaneamente punta i riflettori su Mosè che, invece di combattere e … Continua a leggere Mons.Nunzio Galantino “Il grido del povero sale a Dio, che ascolta”

Don Paolo Scquizzato OMELIA XXIX domenica TO. Anno C

XXIX Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)  (16/10/2022) Vangelo: Lc 18,1-8 “Se portate alla luce quello che è in voi, quello che porterete alla luce vi salverà” (vangelo apocrifo di Tommaso). “Proprio come il burro esiste nel latte, così la Natura del Buddha permea tutti gli esseri” (sentenza Buddhista). Credo che queste due sentenze antiche ci dicano qualcosa … Continua a leggere Don Paolo Scquizzato OMELIA XXIX domenica TO. Anno C

#PANEQUOTIDIANO, «CHIUNQUE MI RICONOSCERÀ DAVANTI AGLI UOMINI, ANCHE IL FIGLIO DELL’UOMO LO RICONOSCERÀ»

La Liturgia di Sabato 15 Ottobre 2022  VANGELO (Lc 12,8-12) COMMENTO:P. Alexis MANIRAGABA (Ruhengeri, Ruanda) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Io vi dico: chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell’uomo lo riconoscerà davanti agli angeli di Dio; ma chi mi rinnegherà davanti agli uomini, sarà rinnegato davanti agli angeli di … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «CHIUNQUE MI RICONOSCERÀ DAVANTI AGLI UOMINI, ANCHE IL FIGLIO DELL’UOMO LO RICONOSCERÀ»

DALLE «OPERE» DI SANTA TERESA DI GESÙ, “RICORDIAMOCI SEMPRE DELL’AMORE DI CRISTO”

Dalle «Opere» di santa Teresa di Gesù, vergine​(Opusc. «Il libro della vita», cap. 22, 6-7, 14)Ricordiamoci sempre dell'amore di Cristo    Chi ha come amico Cristo Gesù e segue un capitano così magnanimo come lui, può certo sopportare ogni cosa; Gesù infatti aiuta e dà forza, non viene mai meno ed ama sinceramente. Infatti ho … Continua a leggere DALLE «OPERE» DI SANTA TERESA DI GESÙ, “RICORDIAMOCI SEMPRE DELL’AMORE DI CRISTO”