padre Fernando Armellini “La festa della nostra famiglia”

Liturgia: Ap 7, 2-4.9-14; Sal 23; 1Gv 3, 1-3; Mt 5, 1-12 In passato i santi hanno goduto di una enorme popolarità: le chiese erano piene delle loro statue e a loro si ricorreva forse più che a Dio. C’era il santo dei camionisti, quello degli studenti, quello che faceva ritrovare gli oggetti smarriti, quello per … Continua a leggere padre Fernando Armellini “La festa della nostra famiglia”

Wilma Chasseur “ABITATI DALLA GLORIA DI DIO”

Liturgia: Ap 7, 2-4.9-14; Sal 23; 1Gv 3, 1-3; Mt 5, 1-12 La festa di tutti i Santi ci ricorda le realtà ultime e il destino futuro che ci aspetta. La prima lettura ci mostra la grande visione di Giovanni: quella “moltitudine immensa che nessuno poteva contare, di ogni nazione, razza, popolo e lingua… “Si parla … Continua a leggere Wilma Chasseur “ABITATI DALLA GLORIA DI DIO”

Mons Angelo Sceppacerca “Tutti i santi”

Liturgia: Ap 7, 2-4.9-14; Sal 23; 1Gv 3, 1-3; Mt 5, 1-12 In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo:«Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli.Beati quelli che … Continua a leggere Mons Angelo Sceppacerca “Tutti i santi”

#PANEQUOTIDIANO,«QUANDO OFFRI UN BANCHETTO, INVITA POVERI, PERCHÉ NON HANNO DA RICAMBIARTI.»

La Liturgia di Lunedi 31 Ottobre 2022  VANGELO (Lc 14,12-14) Commento:Fr. Austin Chukwuemeka IHEKWEME (Ikenanzizi, Nigeria) In quel tempo, Gesù disse al capo dei farisei che l’aveva invitato:  «Quando offri un pranzo o una cena, non invitare i tuoi amici né i tuoi fratelli né i tuoi parenti né i ricchi vicini, perché a loro … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO,«QUANDO OFFRI UN BANCHETTO, INVITA POVERI, PERCHÉ NON HANNO DA RICAMBIARTI.»

DALLA COSTITUZIONE PASTORALE «GAUDIUM ET SPES»BISOGNA FORMARE LE MENTI A NUOVI SENTIMENTI DI PACE

Dalla Costituzione pastorale «Gaudium et spes» del Concilio ecumenico Vaticano II sulla Chiesa nel mondo contemporaneo(Nn. 82-83)Bisogna formare le menti a nuovi sentimenti di pace     Coloro che governano i popoli, quelli cioè che hanno la responsabilità non solo del bene delle loro nazioni, ma anche di quello della comunità umana universale, si sentono fortemente condizionati … Continua a leggere DALLA COSTITUZIONE PASTORALE «GAUDIUM ET SPES»BISOGNA FORMARE LE MENTI A NUOVI SENTIMENTI DI PACE