Derno Giorgetti”TESTIMONIANZA SPONTANEA NÉ RICERCATA NÉ SCIALBA”

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (13/11/2022) Vangelo: Lc 21,5-19 L’anno liturgico se ne va come nebbia al sole. Ascoltiamo la Parola di Cristo che annuncia l’inconsistenza di questo cosmo. Le persone lì presenti, senza retorica, tessono le lodi del Tempio: un edificio quasi come quello di Salomone. Il re Erode aveva investito risorse per guadagnarsi …

P. Fabrizio Cristarella Orestano Commento XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C)

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (13/11/2022) Vangelo: Lc 21,5-19 er meglio comprendere le letture di questa domenica è importante metterle in relazione con la fine dell’anno liturgico di cui inizia la penultima settimana. Domenica prossima celebreremo la festa di Cristo re. Poi incomincerà il Tempo dell'Avvento che ci deve orientare al secondo Avvento, quando il Cristo «verrà di nuovo nello splendore …

padre Ermes Ronchi”L’uomo è al sicuro nelle mani del Signore”

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (13/11/2022) Vangelo: Lc 21,5-19 Gesù disse: «Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra su pietra che non sarà distrutta». (...) Diceva loro: «Si solleverà nazione contro nazione e regno contro regno, e vi saranno in diversi luoghi terremoti, carestie e pestilenze; vi saranno anche fatti …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) 

XXXIII Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (13/11/2022) Vangelo: Lc 21,5-19 «O, fratelli miei, se le pietre morte sentissero quanto sono commiserate dalle pietre vive! Qual è infatti la nostra preoccupazione? […] Che cosa dobbiamo curare, di che cosa interessarci, se non di liberare la pietra dalla pietra?», Sant’Agostino, Discorso 24,2 Che vuoi che sia! Sebbene sia stato un …

#PANEQUOTIDIANO, «CHI CERCHERÀ DI SALVARE LA PROPRIA VITA, LA PERDERÀ; MA CHI LA PERDERÀ, LA MANTERRÀ VIVA»

La Liturgia di Venerdi 11 Novembre 2022   VANGELO (Lc 17,26-37) Commento:Rev. D. Enric PRAT i Jordana (Sort, Lleida, Spagna) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Come avvenne nei giorni di Noè, così sarà nei giorni del Figlio dell’uomo: mangiavano, bevevano,prendevano moglie, prendevano marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell’arca e venne il …

DALLE «LETTERE» DI SULPICIO SEVERO”MARTINO POVERO E UMILE”

Dalle «Lettere» di Sulpicio Severo(Lett. 3, 6. 9-10. 11. 14-17. 21; SC 133, 336-343)Martino povero e umile     Martino previde molto tempo prima il giorno della sua morte. Avvertì quindi i fratelli che benpresto avrebbe cessato di vivere. Nel frattempo un caso di particolare gravità lo chiamò a visitare la diocesi di Candes. I …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: