ALBERTO RAVAGNANI “Tempo di attesa ,non di aspettative”

III Domenica di Avvento (Anno A) - Gaudete (11/12/2022) Vangelo: Mt 11,2-11 Sta per nascere un bambino e tutti lo attendono con trepidazione. Attendono e si fanno aspettative: che sia bello, che sia educato, che da grande diventi un medico, che raggiunga i successi mancati dai genitori e così via. Poi il bambino nasce e … Continua a leggere ALBERTO RAVAGNANI “Tempo di attesa ,non di aspettative”

P. Fabrizio Cristarella Orestano IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

Gen 3,9-15.20; Sal 97; Ef 1 3-6.11-12; Lc 1,26-38 Al cuore dell’Avvento, oggi la Chiesa sosta a fissare lo sguardo sulla Figlia di Sion, su Maria, il “terreno” umanissimo del primo Avvento di Dio, quell’Avvento nella carne di Gesù di Nazareth, Figlio di Dio e Figlio della nostra umanità. Un “terreno” che la fede della Chiesa … Continua a leggere P. Fabrizio Cristarella Orestano IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

Don Paolo Zamengo “Verrà, anche se tarda verrà

III Domenica di Avvento (Anno A) - Gaudete (11/12/2022) Vangelo: Mt 11,2-11 Vorrei parlarvi della fatica di credere di Giovanni Battistama anche della mia o della nostra fatica. "Sei tu colui chedeve venire o dobbiamo attenderne un altro?"Anche il Battista, anche la roccia che sfidava il vento deldeserto, colui che Gesù definisce il più grande … Continua a leggere Don Paolo Zamengo “Verrà, anche se tarda verrà

#PANEQUOTIDIANO, «IL MIO GIOGO INFATTI È DOLCE E IL MIO PESO LEGGERO»

La Liturgia di Mercoledi 07 Dicembre 2022  VANGELO (Mt 11,28-30) Commento:P. Jacques PHILIPPE (Cordes sur Ciel, Francia) In quel tempo, Gesù disse:«Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Prendete il mio giogo sopra divoi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «IL MIO GIOGO INFATTI È DOLCE E IL MIO PESO LEGGERO»

DALLE “LETTERE” DI SANT’AMBROGIO”LA GRAZIA DELLE TUE PAROLE CONQUISTA IL POPOLO”

Dalle "Lettere" di sant'Ambrogio, vescovo(Lett. 2,1-2.4-5; PL 16,847-881)La grazia delle tue parole conquista il popolo     Hai ricevuto il sacerdozio e, stando a poppa della Chiesa, tu guidi la nave sui flutti. Tieni saldo il timone della fede in modo che le violente tempeste di questo mondo non possano turbare il suo corso. Il … Continua a leggere DALLE “LETTERE” DI SANT’AMBROGIO”LA GRAZIA DELLE TUE PAROLE CONQUISTA IL POPOLO”