Mons Angelo Sceppacerca “Battesimo del Signore”

Battesimo del Signore (Anno A)  (08/01/2023) Vangelo: Mt 3,13-17 🏠 In quel tempo, Gesù dalla Galilea venne al Giordano da Giovanni, per farsi battezzare da lui.Giovanni però voleva impedirglielo, dicendo: «Sono io che ho bisogno di essere battezzato da te, e tu vieni da me?». Ma Gesù gli rispose: «Lascia fare per ora, perché conviene che adempiamo … Continua a leggere Mons Angelo Sceppacerca “Battesimo del Signore”

 DEBORAH SUTERA “Il Giusto in fila con i peccatori”

Battesimo del Signore (Anno A)  (08/01/2023) Vangelo: Mt 3,13-17 🏠 Ponendo occhi e ragione sui versetti evangelici della festa odierna, il Battesimo di Gesù (Matteo, 3, 13-17), quali evidenze narrative ed esistenziali emergono? Anzitutto, il narratore ci comunica un dettaglio di peculiare rilevanza: un uomo giusto, di nome Yeshua, si mette in fila tra “i frantumati”, i peccatori, per essere … Continua a leggere  DEBORAH SUTERA “Il Giusto in fila con i peccatori”

Luciano Manicardi “Comunione con Dio”

Battesimo del Signore (Anno A)  (08/01/2023) Vangelo: Mt 3,13-17 🏠 L’evento del battesimo di Gesù nel Giordano a opera di Giovanni, evento in seguito al quale lo Spirito di Dio viene su Gesù (Mt 3,13-17), è preannunciato dalla figura del Servo del Signore su cui Dio pone il suo Spirito (Is 42,1-4.6-7) e proclamato da Pietro nella … Continua a leggere Luciano Manicardi “Comunione con Dio”

#PANEQUOTIDIANO, «RABBÌ (CHE SIGNIFICA MAESTRO), DOVE ABITI? . DISSE LORO: VENITE E VEDRETE»

La Liturgia di Mercoledi 4 Gennaio 2022 VANGELO (Gv 1,35-42) Commento:Fray Josep Mª MASSANA i Mola OFM (Barcelona, Spagna) In quel tempo, Giovanni stava con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava,disse: «Ecco l’agnello di Dio!». E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù.Gesù allora si voltò e, … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «RABBÌ (CHE SIGNIFICA MAESTRO), DOVE ABITI? . DISSE LORO: VENITE E VEDRETE»

DAI «500 CAPITOLI» DI SAN MASSIMO IL CONFESSORE,”MISTERO SEMPRE NUOVO”

Dai «500 Capitoli» di san Massimo il Confessore, abate(Centuria 1,8-13; PG 90,1182-1186)Mistero sempre nuovo     Il Verbo di Dio fu generato secondo la carne una volta per tutte. Ora, per la sua benignità verso l'uomo, desidera ardentemente di nascere secondo lo spirito in coloro che lo vogliono e diviene bambino che cresce con il … Continua a leggere DAI «500 CAPITOLI» DI SAN MASSIMO IL CONFESSORE,”MISTERO SEMPRE NUOVO”