Padre Paolo Berti “E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi”

II Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (15/01/2023) Vangelo: Gv 1,29-34 🏠 Ci si può domandare se Giovanni conoscesse l’identità divina di Cristo prima della teofania dello Spirito Santo e del Padre, che pronunciò queste parole (Mt 3,17): “Questi è il Figlio mio, l'amato: in lui ho posto il mio compiacimento”. La risposta al quesito non può … Continua a leggere Padre Paolo Berti “E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi”

Monastero Matris Domini Lectio II Domenica del Tempo Ordinario

II Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (15/01/2023) Vangelo: Gv 1,29-34 🏠 Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie i peccati del mondo!29 Il giorno dopo, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: "Ecco l'agnello di Dio, colui che toglie il peccato delmondo! 30Egli è colui del quale ho detto: "Dopo di me viene un uomo che … Continua a leggere Monastero Matris Domini Lectio II Domenica del Tempo Ordinario

Mons Angelo Sceppacerca Commento Domenica 15 gennaio

II Domenica del Tempo Ordinario (Anno A)  (15/01/2023) Vangelo: Gv 1,29-34  🏠 In quel tempo, Giovanni, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: «Ecco l'agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo! Egli è colui del quale ho detto: "Dopo di me viene un uomo che è avanti a me, perché era prima di me". … Continua a leggere Mons Angelo Sceppacerca Commento Domenica 15 gennaio

#PANEQUOTIDIANO, «CONVERTITEVI E CREDETE AL VANGELO»

La Liturgia di Lunedi 09 Gennaio 2022  VANGELO (Mc 1,14-20) COMMENTO :Rev. D. Joan COSTA i Bou  (Barcelona, Spagna)Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone … Continua a leggere #PANEQUOTIDIANO, «CONVERTITEVI E CREDETE AL VANGELO»

DALLA «LETTERA AI CORINZI» DI SAN CLEMENTE I,”IL VERBO DI DIO CHE ABITA I CIELI ALTISSIMI È FONTE DI SAPIENZA”

Dalla «Lettera ai Corinzi» di san Clemente I, papa(Capp. 59, 2 - 60, 4; 61, 3; Funk 1, 135-141)Il Verbo di Dio che abita i cieli altissimi è fonte di sapienza     Gesù Cristo, Figlio diletto di Dio, ci ha chiamati dalle tenebre alla luce, dall'ignoranza allaconoscenza del suo nome glorioso; perché possiamo operare … Continua a leggere DALLA «LETTERA AI CORINZI» DI SAN CLEMENTE I,”IL VERBO DI DIO CHE ABITA I CIELI ALTISSIMI È FONTE DI SAPIENZA”