Monastero Marango “La fatica dell’amore”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 «Non è bene che l'uomo sia solo»: commovente l'attenzione di Dio per l'uomo, sua creatura, che non potrà essere veramente uscito dalle mani di Dio e vivere del suo soffio vitale finché non entrerà nella vita entrando nella relazione con l'altro. «È ossa dalle mie ossa, …

P. Gaetano Piccolo S.J. Commento XXVII Domenica del Tempo Ordinario

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 «Cerca in alto l’orizzonte della ragione, fa’ valere gli occhi dell’uomo che sei, guarda il cielo e la terra, gli splendori del firmamento, la fertilità della terra, il volare degli uccelli, il nuotare dei pesci, la vitalità dei semi, il succedersi regolare delle stagioni. Volgi l’attenzione …

padre Ermes Ronchi”Dall’origine il Signore congiunge le vite

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 In quel tempo, alcuni farisei (...) per metterlo alla prova domandavano a Gesù se è lecito a un marito ripudiare la propria moglie. Ma egli rispose loro: «Che cosa vi ha ordinato Mosè?». Dissero: «Mosè ha permesso di scrivere un atto di ripudio e di ripudiarla». …

Luigino Bruni “Quando impareremo il valore della fedeltà?”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 Quando impareremo il valore della fedeltà? Gesù disse loro: «Per la durezza del vostro cuore egli scrisse per voi questa norma. Ma dall’inizio della creazione [Dio] li fece maschio e femmina; per questo l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie …

#PANEQUOTIDIANO, «CHI ASCOLTA VOI ASCOLTA ME»

La Liturgia di Venerdi 01 Ottobre 2021  VANGELO (Lc 10,13-16) Commento:Rev. D. Jordi SOTORRA i Garriga  (Sabadell, Barcelona, Spagna) In quel tempo, Gesù disse:«Guai a te, Corazìn, guai a te, Betsàida! Perché, se a Tiro e a Sidòne fossero avvenuti i prodigi cheavvennero in mezzo a voi, già da tempo, vestite di sacco e cosparse …

DALL’«AUTOBIOGRAFIA» DI SANTA TERESA DI GESÙ BAMBINO,”NEL CUORE DELLA CHIESA IO SARÒ L’AMORE”

Dall’«Autobiografia» di santa Teresa di Gesù Bambino, vergine(Manuscrits autobiographiques, Lisieux 1957, 227-229)Nel cuore della Chiesa io sarò l’amore    Siccome le mie immense aspirazioni erano per me un martirio, mi rivolsi alle lettere di san Paolo, per trovarvi finalmente una risposta. Gli occhi mi caddero per caso sui capitoli 12 e 13 della prima lettera …

Luca De Santis Commento XXVII Domenica del Tempo Ordinario

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 Queste ultime tre domeniche si contraddistinguono per l’insegnamento sull’amore, dato da Gesù ai suoi discepoli. Dopo la disputa che si era accesa tra quest’ultimi su chi tra di loro fosse il più importante e sull’esclusione pregiudiziale dettata dalla non appartenenza al gruppo dei dodici, in questa …

Battista Borsato Il “per sempre”

XXVII Domenica del T.O.Il “per sempre” Alcuni farisei si avvicinarono a Gesù e, per metterlo alla prova, gli domandavano se è lecito a unmarito ripudiare la propria moglie. Ma egli rispose loro: “Che cosa vi ha ordinato Mosè?”.Dissero: “Mosè ha permesso di scrivere un atto di ripudio e di ripudiarla”. Gesù disse loro: “Perla durezza …

Don Paolo Zamengo”Il sogno di Dio”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 Alcuni farisei si avvicinano a Gesù per metterlo alla prova con unadomanda trabocchetto: è lecito o no a un marito ripudiare la moglie? Ifarisei conoscono bene la legge di Mosè e chiedono a Gesù una cosasolo tollerata. Sanno però che esiste un conflitto tra norma e …

#PANEQUOTIDIANO, «PREGATE IL SIGNORE DELLA MESSE, PERCHÉ MANDI OPERAI NELLA SUA MESSE!»

La Liturgia di Giovedì 30 Settembre 2021 VANGELO (Lc 10,1-12) COMMENTO:Rev. D. Ignasi NAVARRI i Benet (La Seu d'Urgell, Lleida, Spagna) In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi.Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi …

DAL «PROLOGO AL COMMENTO DEL PROFETA ISAIA» DI SAN GIROLAMO,”L’IGNORANZA DELLE SCRITTURE È IGNORANZA DI CRISTO

Dal «Prologo al commento del Profeta Isaia» di san Girolamo, sacerdote(Nn. 1. 2; CCL 73, 1-3)L'ignoranza delle Scritture è ignoranza di Cristo     Adempio al mio dovere, ubbidendo al comando di Cristo: «Scrutate le Scritture» (Gv 5, 39), e:«Cercate e troverete» (Mt 7, 7), per non sentirmi dire come ai Giudei: «Voi vi ingannate, …

Don Marco Ceccarelli Commento XXVII Domenica Tempo Ordinario “B”

XXVII Domenica Tempo Ordinario “B” – 3 Ottobre 2021I Lettura: Gen 2,18-24II Lettura: Eb 2,9-11Vangelo: Mc 10,2-16 Testi di riferimento: Gen 1,27.31; Dt 24,1-4; Tb 8,6; Pr 2,17; 5,18-23; 18,22; Qo 4,9-12; Sir 17,5;Is 50,1; Ger 3,1.14; Mal 2,14-16; Mt 5,31-32; 11,28-30; 18,3-4; Mc 9,42; Lc 16,18; Rm 7,2-3; 1Cor6,16; 7,4.10-11.13; 11,8-9; Ef 5,28.31-33; 1Tm …

mons.Roberto Brunelli “Il matrimonio come Dio l’ha voluto”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 Il vangelo di oggi (Marco 10,2-16) per la terza domenica di seguito parla dei bambini. Stavolta è per spiegare la logica del regno, in cui tutti sono invitati ad entrare. "Chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non entrerà in esso", dice Gesù. …

ROSSELLA BARZOTTI” Cuori frenati e cuori trasparenti”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 Il brano del vangelo di domenica prossima sembrerebbe volerci mostrare una sorta di segreta congiunzione tra l’uomo adulto, la presenza di Gesù e i bambini. Possiamo rintracciare un ponte virtuale che unisce un atteggiamento adulto, che esige formule per acquisire un buon controllo sulla sua esistenza, …

PANE QUOTIDIANO«VEDRETE IL CIELO APERTO E GLI ANGELI DI DIO SALIRE E SCENDERE SOPRA IL FIGLIO DELL’UOMO»

La Liturgia di Martedi 29 Settembre 2018 VANGELO (Gv 1,47-51) COMMENTO:Cardinale Jorge MEJÍA Archivista e Bibliotecario di S.R. Chiesa (Città del Vaticano, Vaticano)Vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo . + Dal Vangelo secondo GiovanniIn quel tempo, Gesù, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui:«Ecco …

DALLE «OMELIE SUI VANGELI» DI SAN GREGORIO MAGNO”L’APPELLATIVO «ANGELO» DESIGNA L’UFFICIO NON LA NATURA “

Dalle «Omelie sui vangeli» di san Gregorio Magno,papa (Om. 34, 8-9; PL 76, 1250-1251) L’appellativo «angelo» designa l’ufficio,non la natura    È da sapere che il termine «angelo» denota l’ufficio, non la natura. Infatti quei santi spiriti della patria celeste sono sempre spiriti, ma non si possono chiamare sempre angeli, poiché solo allora sono angeli, quando …

Wilma Chasseur “ALL’INIZIO NON ERA COSI’…”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 Il Vangelo di oggi ci mostra ancora Gesù in cammino: lasciata la Galilea a nord, si dirige verso la Giudea a sud, oltre il fiume Giordano. E una grande folla lo seguiva. * Domande trabocchettoLa presenza di Gesù suscita entusiasmo e fa sempre accorrere la gente per …

Figlie della Chiesa Lectio XXVII Domenica del Tempo Ordinario

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 Il capitolo 10 del vangelo di Marco è interessante perché tenta, da una parte, di chiarire ulteriormente il concetto di sequela – che dal cap 8 in poi si va sempre più precisando come un viaggio verso la Croce – e, dall’altra, di applicarla a tre …

Paolo De Martino “In principio, il sogno di Dio”

XXVII Domenica del Tempo Ordinario (Anno B)  (03/10/2021) Vangelo: Mc 10,2-16 La Liturgia di questa Domenica ci propone un vangelo impopolare, ma lo scopo dei farisei è proprio di rendere impopolare il messaggio di Gesù. Troppe persone sono affascinate da questo Maestro. C’è bisogno di metterlo in difficoltà e allora gli sferrano una domanda a trabocchetto, una …

#PANEQUOTIDIANO, «SI VOLTÒ E LI RIMPROVERÒ»

Martedì, XXVI settimana del Tempo Ordinario :Rev. D. Antoni CAROL i Hostench (Sant Cugat del Vallès, Barcelona, Spagna) Mentre stavano compiendosi i giorni in cui sarebbe stato elevato in alto, Gesù prese la ferma decisione di mettersi in cammino verso Gerusalemme e mandò messaggeri davanti a sé.Questi si incamminarono ed entrarono in un villaggio di Samaritani …